Pubblicato il

Tre nuovi delegati in quota ‘‘L’Ancora’’

Tre nuovi delegati in quota ‘‘L’Ancora’’

S. MARINELLA. La compagine guidata da Fratturato mette in cantiere un altro importante obiettivo. A Gaetano Borriello Politiche sanitarie, incarico alla Biblioteca per Francesca Iacopino e per Lenuta Ignat Rapporti con le comunità straniere

di GIAMPERO BALDI

SANTA MARINELLA – Dopo aver assegnato qualche mese fa, al Movimento Civico L’Ancora, l’assessorato alle Politiche dell’immigrazione e agli accordi di programma alla dottoressa Marcella Alfè, il sindaco Roberto Bacheca ha nominato ieri tre nuovi delegati “in quota” l’Ancora. La compagine guidata da Fratturato, quindi, mette in cantiere un altro importante obiettivo nel percorso di crescita politico-amministrativo del suo gruppo. I tre componenti del Movimento che vantano spiccate competenze nelle materie oggetto degli incarichi, sono Gaetano Borriello a cui è stata assegnata la delega alle Politiche sanitarie, l’avvocato Francesca Iacopino con l’incarico alla Biblioteca ed infine Lenuta Ignat con la delega ai Rapporti con le comunità straniere.
«Il direttivo si dichiara soddisfatto per questi ulteriori significativi riconoscimenti in settori in piena evoluzione e straordinariamente importanti per il rilancio e la modernizzazione dei servizi all’utenza del territorio – afferma il segretario del Movimento l’Ancora Fabio Chiassarini – un riconoscimento che ripaga l’elettorato che, con l’espressione dei consensi, ha confidato nelle capacità e competenze dei candidati proposti. È nell’intenzione del gruppo appartenente al nostro Movimento, la realizzazione del programma amministrativo elaborato in campagna elettorale e condiviso con il sindaco Bacheca e la sua amministrazione». «Il direttivo – prosegue Chiassarini – è consapevole dell’impegno che dovrà essere affrontato, ma ritiene che la motivazione e le competenze dei nuovi delegati costituiranno ottimo requisito per il recupero di quell’efficienza e di quella qualità necessarie a riportare il territorio al passo con gli standard europei nell’erogazione dei servizi ai cittadini». «Sono già attivi presso il Movimento – conclude Chiassarini – gruppi di lavoro pronti a mettersi al servizio dell’amministrazione e ad operare nell’interesse superiore della collettività. Coerentemente con i principi ispiratori che hanno accompagnato da ultimo la candidatura dei nuovi delegati al fianco di Eugenio Fratturato, l’intero gruppo che sostiene il Movimento dedicherà massimo impegno alle tematiche sociali del territorio con passione ed estremo interesse».

ULTIME NEWS