Pubblicato il

Domani in piazza la presentazione ufficiale dell'Apa

La delgata alla Cultura, Stefania Cammilletti, plaude alla nascita dell'associazione culturale che si occupa di poesia in tutte le sue forme

La delgata alla Cultura, Stefania Cammilletti, plaude alla nascita dell'associazione culturale che si occupa di poesia in tutte le sue forme

di ROMINA MOSCONI

ALLUMIERE – Novità culturale ad Allumiere. Nel paese collinare dove cultura, tradizione e amore per le proprie radici la fa sempre da padrone è nata una nuova associazione culturale, cioè l’A.P.A. “Finalmente – ha spiegato la delegata alla Cultura del Comune di Allumiere, Stefania Cammilletti – anche ad Allumiere abbiamo un’associazione culturale che si occupa di poesia. L’idea ci è venuta quando, al termine del corso di metrica tenuto dal professor Peris e organizzato dalla nostra amministrazione comunale, tutti i partecipanti avevano voglia di continuare: ormai ci eravamo fatti prendere dalla poesia e dal piacere di stare insieme e di condividere questo particolare interesse”. Al termine del corso e dopo molti incontri preparatori è stata finalmente ufficializzata la nascita di questa nuova associazione il cui scopo è lo studio, la pratica, il dialetto, la diffusione della poesia in tutte le sue forme scritte ed orali. “Come associazione – spiega il presidente dell’Apa, Pierino Pennesi – ci impegnamo a promuovere iniziative culturali, come il ‘‘Festival della Poesia Vernacolare dell’Alto Lazio’’, a svolgere corsi, convegni, dibattiti, mostre e seminari per il raggiungimento dei propri scopi. Chiunque può far parte della nostra associazione. Noi ci  riuniamo tutti i mercoledì presso nella sezione ‘‘ragazzi’’ della Biblioteca Comunale”. Oltre alla massima carica Pierino Pennesi (che rimarrà in carica per un anno) c’è il vice Ansidoni e il segretario Cirilli. Fanno invece parte del consiglio direttivo Luca Sborzacchi e Franco Leoni. A testimonianza dell’amore per la poesia da parte degli allumieraschi è il nutrito drappello dei soci che partecipano con entusiasmo agli incontri, tra cui molte donne e giovani. “La speranza è di veder aumentare il numero degli iscritti e la produzione di poesie – spiegano i soci dell’Apa – per chi ama la poesia ci diamo appuntamento nella piazza di Allumiere  oggi  alle 17.30 per i festeggiamenti per S. Antonio a cui dedicheremo poesie in ottava rima”. 

ULTIME NEWS