Pubblicato il

Ispezione del M5S al pronto soccorso

Ispezione del M5S al pronto soccorso

Partita alle 9 l'operazione coordinata a livello regionale. A Tarquinia Silvia Blasi a colloquio con i sanitari

CIVITAVECCHIA – E’ iniziata alle 9 l’operazione “#m5soccorso”, coordinata su scala regionale che coinvolge consiglieri regionali, municipali, comunali, deputati e senatori eletti nel Lazio del Movimento 5 Stelle. Sette gruppi si muoveranno sul territorio per realizzare visite ispettive presso i pronto soccorso per verificare le condizioni di criticità segnalate da associazioni, comitati e cittadini. L’ispezione riguarda le strutture del San Filippo Neri, Policlinico di Tor Vergata, Grassi di Ostia, Latina, Terracina, Viterbo, Tarquinia e anche Civitavecchia, dove sono impegnati il consigliere regionale Devid Porrello e il deputato Marta Grande. «Il San Paolo non fa eccezione rispetto agli altri ospedali – ha spiegato Porrello – i problemi riguardano soprattutto la mancanza di personale. È vero che siamo in una struttura nuova, pulita ed accogliente, nonostante qualche problema progettuale che rende gli spazi un po’ angusti, ma di problemi ce ne sono, frutto di una sanità commissariata». Il prossimo passo sarà quello di incontrare il direttore generale Quintavalle. 
A Tarquinia invece è presente il consigliere regionale Silvia Blasi. I cittadini possono seguire l’operazione sui social network, attraverso #m5soccorso, e partecipare inviando segnalazioni e foto dalle altre strutture, usando gli hashtag #m5soccorso e #ospedale (es. #sanpaolo).

ULTIME NEWS