Pubblicato il

Progetto Coderdojo, i collinari partecipano al Global Game Jam

ALLUMIERE – Grandi soddisfazioni per i bambini di Allumiere. I collinari che partecipano al progetto Coderdojo Allumiere sabato pomeriggio saranno ospiti nelle aule della facoltà di Ingegneria di Roma Tre per partecipare all’evento internazionale ”Global Game Jam”, manifestazione dedicata allo sviluppo di videogames in 48 ore.  I partecipanti alla “palestra per programmatori” avranno circa tre ore per realizzare un piccolo videogioco la cui tematica verra’ annunciata solo pochi minuti prima dell’inizio della sessione: al termine dei lavori i ragazzi mostreranno al pubblico i progetti realizzati. Ognuno presentera’ non solo cio’ che ha creato, l’idea che ha avuto, ma anche quello che ha imparato. Quindi anche mettendo in gioco la capacita’ di selezionare quali sono le informazioni piu’ importanti, comunicare cio’ che hanno appreso dall’esperienza fatta, di poterla condividere ed infine raccontarla ad altre persone. ” L’obiettivo comune a tutti i Coderdojo che si stanno moltiplicando in Italia e’  – spiega Marco Vigelini che tiene il corso ad Allumiere – di proporre un modo sano di usare le nuove tecnologie, promuovendo non solo una competenza (imparare a programmare), ma un modo di essere: incoraggia la curiosità, la creatività, il gusto di realizzare una propria idea, rende protagonisti i ragazzi, insegna a loro che hanno tutte le risorse per farcela e che possono anche sbagliare”. La prossima sessione che si terra ad Allumiere e’ in programma sabato 22 febbraio; la partecipazione e’ gratuita, ma sara’ necessario dotarsi di un portatile, carica batteria, mouse e tanta voglia di divertirsi. Per ulteriori informazioni registrarsi sulla pagina facebook dell’iniziativa: www.facebook.com/CoderdojoAllumiere. (Rom.Mos.)

 

ULTIME NEWS