Pubblicato il

“We Stand United”, consegnati duemila euro all'Adamo

TOLFA – Duemila euro: questo l’ammontare che il collettivo dei musicisti civitavecchiesi “We Stand United” nei giorni scorsi ha consegnato all’associazione domiciliare assistenza Malati Oncologici A.D.A.M.O. Onlus che hanno raccolto nel corso delle iniziative musicali svoltesi durante la scorsa estate e lo scorso autunno. La raccolta fondi è stata realizzata in occasione delle feste organizzate con il marchio “We Stand United”, e sotto questo nome si sono riuniti a scopo benefico quattro gruppi musicali: i C-side, i Radio Libre, la Centrale sound system e Frankie Carusi degli Audio Magazine e l’esperimento ha avuto molto successo perchè hanno sempre fatto il pieno di pubblico di ragazzi e ragazze che, generosamente, hanno contribuito alla causa. L’attività dei “We Stand United” non si ferma ma prosegue: i musicisti intendono continuare ad organizzare iniziative musicali che, come spiegano loro stessi: “Hanno come scopo quello di promuovere fattivamente la solidarietà attraverso l’aiuto concreto a quelle realtà associative che necessitano di maggiore attenzione e supporto per l’alto lavoro sociale ed umano che ogni giorno svolgono e che troppo spesso invece sono lasciate sole. Ringraziamo tutti coloro che si sono adoperati alla realizzazione delle iniziative, locali, pub, tutte le band locali che di volta in volta hanno raccolto l’invito e agli Audio Magazine che hanno anch’essi supportato la raccolta fondi”. Soddisfatta la presidente dell’Adamo di Tolfa e Allumiere, Laura Pennesi. La presidente Pennesi e tutto il direttivo ringraziano gli artisti dei quattro gruppi musicali e spiegano che “Il ricavato verrà utilizzato per il migliorare e potenziare l’allestimento interno dell’ambulanza”. (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS