Pubblicato il

Amendola: "Attenzione ai fumi della centrale Enel"

Amendola: "Attenzione ai fumi della centrale Enel"

Il procuratore capo Gianfranco Amendola ha chiesto all’Arpa di eseguire controlli mirati

La Procura della Repubblica di Civitavecchia ha chiesto all’Arpa Lazio di eseguire dei controlli mirati presso la centrale di Torre Valdaliga Nord relativamente alle emissioni di fumo dalla ciminiera della centrale Enel. Nelle ultime settimane sarebbero infatti una serie di segnalazioni direttamente al procuratore capo Gianfranco Amendola, sul fatto che erano state notate delle emissioni sospette. Lo stesso procuratore, dalle finestre del suo ufficio che affacciano appunto sulla città e da dove è ben visibile la ciminiera della centrale Enel, ha notato più volte il ripetersi di queste situazioni. Un fumo inizialmente bianco che faceva pensare allo scarico di vapore, in alcuni casi si è invece via via trasformato in un fumo più denso e tendente al grigio. Questo il motivo per cui il procuratore ha chiesto all’Arpa Lazio di eseguire i controlli che sarebbero già partiti.

ULTIME NEWS