Pubblicato il

Frascarelli: «Mettere in sicurezza l’Aurelia nei pressi della D’Avanzo»

Appello al commissario per l’eccessiva velocità di auto e tir

Appello al commissario per l’eccessiva velocità di auto e tir

CIVITAVECCHIA – Il tratto della statale Aurelia che va dal carcere al Centro Commerciale La Scaglia è diventato una ‘‘pista’’ per auto e tir che sfrecciano a velocità sostenutissima e che pertanto rappresentano un grosso pericolo per i numerosi cittadini che abitano in quella zona. La segnalazione arriva da diversi residenti e dal sottufficiale Giannino che lavora alla caserma D’Avanzo. «Non è una questione di poco conto – sostiene l’ex consigliere comunale Giancarlo Frascarelli, che raccoglie la segnalazione con la sua associazione ‘‘Servizio al cittadino’’ –. Si deve intervenire sia con la messa in opera di dissuasori in quel tratto di Aurelia, sia con limiti di velocità più stringenti. Già nei giorni scorsi cittadini e militari della caserma di Aurelia mi hanno contattato per trasmettere al Commissario Prefettizio le proprie preoccupazioni riguardo il transito veloce dei mezzi suindicati. Rivolgo al commissario Santoriello l’invito ad affrontare il problema per mettere in condizione i residenti e i militari di quella zona di muoversi in sicurezza e tranquillità».

ULTIME NEWS