Pubblicato il

Ladispoli: bilancio positivo per l’iniziativa di Fare Verde ‘Il mare d’inverno’

LADISPOLI – Archiviata la 22esima edizione, è tempo di bilanci per l’iniziativa ‘Il Mare d’inverno’ promossa dall’associazione ambientalista ‘Fare Verde’ su molti litorali italiani per lo scorso fine settimana, e svoltasi a Ladispoli sul lungomare Marina di Palo. “Quello che ci spinge ad essere ottimisti, dopo la manifestazione di domenica – spiega Walter Augello, responsabile locale di ‘Fare Verde’  – è il numero di adesioni che abbiamo raccolto e soprattutto l’interesse destato dalla manifestazione. Certo, il maltempo annunciato ha sicuramente scoraggiato molti a partecipare attivamente, ma il fatto stesso che molti bambini con i genitori siano venuti sul lungomare Marina di Palo, punto di ritrovo, è per noi una bella soddisfazione: vuol dire che tra i cittadini di Ladispoli c’è interesse per il mare e per l’ambiente.” L’invito lanciato da ‘Fare Verde’ è stato raccolto anche quest’anno dalla Podistica Alsium, dalla associazione ambientalista romana ‘Memento Naturae’, dal Comitato Rifiuti Zero Ladispoli, dall’Unione Rugby Ladispoli, che ha ravvivato la mattinata con un esibizione di beach rugby, e dal delegato all’infanzia Lucilla Cordeschi. L’operazione di pulizia promossa da Fare Verde è stata l’occasione per informare i cittadini sulle possibilità di riduzione dei rifiuti, grazie a un volantino che conteneva informazioni sul ciclo dei rifiuti e alcuni consigli utili per ridurli a partire dall’acquisto. I volontari di Fare Verde hanno colto l’occasione per fare una specie di “hit – parade” dei rifiuti per dimostrare che sulle spiagge ormai si trova di tutto ed è dovere dei cittadini e delle pubbliche amministrazioni cooperare per tenerle pulite. Archiviata la 22esima edizione rimane da chiedersi come e perché siano arrivati in spiaggia una piattina di plastica  di 1m x 1,5m, un boiler da autoclave, un fusto in plastica da 500 litri, copertoni di varie misure. Colgo quindi l’occasione – conclude Augello – per ringraziare la ditta Massimi per la collaborazione, la tregua dal maltempo che ci ha regalato una splendida mattinata di sole e soprattutto coloro che hanno contribuito alla riuscita di questa giornata per l’ambiente.
 

ULTIME NEWS