Pubblicato il

Montino: “Testa di Lepre senz'acqua, scritto ad Arsial ed Acea"

FIUMICINO – Testa di Lepre è senz’acqua e vive una condizione insostenibile. L’ennesima rottura delle condutture, oggi, ha impedito l’approvvigionamento idrico in una cinquantina di abitazioni. Insieme all’assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Caroccia, ho inviato una lettera formale ai responsabili dell’Arsial e dell’Acea per denunciare una situazione ormai inaccettabile e che porta con sé anche gravi problemi di ordine igienico-sanitario. Nella lettera ho anche chiesto che, come responsabili delle inefficienze, Arsial e Acea si facciano carico di un servizio autobotti indispensabile su questa rete colabrodo. La settimana scorsa, con l’assessore Caroccia, li ho incontrati per programmare un lavoro che, magari non ci permetterà di risolvere tutto e subito, ma porrà le basi per una pianificazione di stanziamenti e interventi volti a migliorare una situazione indegna di un paese civile. Rimane il rimpianto di ciò che poteva essere fatto negli anni scorsi attraverso un finanziamento regionale che avrebbe consentito di intervenire su piccoli tratti. Oggi invece di lavorare al ripristino dell’intera linea idrica ci troveremmo un pezzo avanti. Purtroppo cominciamo il lavoro da zero”. 

ULTIME NEWS