Pubblicato il

Poliambulatorio, accordato il trasferimento dell’eliporto

LADISPOLI. Possono riprendere i lavori del nuovo stadio comunale

LADISPOLI. Possono riprendere i lavori del nuovo stadio comunale

LADISPOLI – E’ il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici di Ladispoli, Marco Pierini ad intervenire con alcune positive novità relative alla costruzione delle tribune del nuovo stadio comunale, in contrasto con l’eliporto del posto di primo intervento sull’Aurelia. Pierini ha annunciato: “Il poliambulatorio verrà potenziato di un terzo padiglione e relativo trasferimento della superficie dedicata al decollo e atterraggio di eliambulanze. I vertici della Asl Rm F, con la partecipazione dell’amministrazione comunale, stanno predisponendo tutti gli atti necessari a questa costruzione mediante l’accesso a finanziamenti speciali della Regione Lazio. Abbiamo già effettuato diversi sopralluoghi e a breve annunceremo l’avvio dei lavori. Oggi il PPI sull’Aurelia è strutturato in due padiglioni: uno riservato agli ambulatori e per la parte amministrativa, l’altro per il posto di primo intervento; il terzo servirà al potenziamento di entrambe gli ambiti lavorativi. Con questo intervento – ha proseguito Pierini – le criticità esistenti per l’elisuperficie, tra l’altro più volte messe in evidenza dal gestore dell’eliporto, saranno superate. In pratica la superficie non consente, ad oggi, decolli “standard”, creando per di più disagi ai cittadini in transito, in particolare nelle fasi di decollo e di atterraggio il posto di primo intervento è inaccessibile. Quindi, spostata l’elisuperficie, ci sarà la possibilità di proseguire, seppur con alcune dovute modifiche al progetto originale, con i lavori per la costruzione delle tribune dell’adiacente stadio comunale in costruzione, da anni al centro di una polemica infinita e alla quale vorremmo mettere un punto. Vorrei sottolineare che, come potrebbero pensare alcuni consiglieri della minoranza, non perderemo un centesimo delle centinaia di migliaia di euro già stanziati per il progetto”.

ULTIME NEWS