Pubblicato il

"Castello, è giusto che la Regione coinvolga il Comune"

SANTA MARINELLA – Il circolo cittadino del Pd plaude all’iniziativa della Regione Lazio di coinvolgere il Comune nel tavolo di lavoro in programma il 18 febbraio per discutere sulla gestione del castello di Santa Severa e ritiene importante un accordo tra le parti per rilanciare il turismo e l’occupazione in un territorio dove la crisi ha creato centinaia di disoccupati e la chiusura di molte attività commerciali. «Reputiamo fondamentale concentrarsi al massimo su questa opportunità che la politica offre anche attraverso il lavoro svolto dal Comitato, per dare al tavolo di concertazione per l’utilizzo del sito che da troppi anni è sotto utilizzato, una funzione determinante per il nostro territorio – commenta il consigliere Andrea Bianchi – pertanto alle strumentalizzazioni e alle polemiche di questi ultimi giorni, risponderemo con i fatti. Noi ci siamo adoperati con atti trasparenti, come la condivisione in commissione castello di una lettera di sollecito alla Regione per la convocazione del tavolo e con raccordi politici in Regione, perché vogliamo arrivare ad essere parte attiva del castello, ma non possiamo nascondere il fatto che la decisione di convocare il tavolo e la data di convocazione non è stata presa la notte precedente alla conferenza stampa del sindaco come si vuol far credere, ma in maniera trasparente e alla luce del sole. Pertanto abbiamo qualche dubbio sul fatto che il Sindaco non sapesse che il tavolo era stato programmato. Forse la fretta di convocare una conferenza stampa l’ha distolto anche dai consigli di opposizione che ritenevano tale iniziativa affrettata e non utile all’obiettivo che tutti ci eravamo posti». «Le considerazioni giornalisticamente dovute – continua Bianchi – non devono inficiare minimamente l’impegno che tutti dovremmo mettere a disposizione del territorio».
Gi.Ba.

ULTIME NEWS