Pubblicato il

Promozione del territorio: Cerveteri, Tarquina e Montalto insieme

Promozione del territorio: Cerveteri, Tarquina e Montalto insieme

Sinergia tra i tre comuni per far conoscere al mondo i luoghi della civiltà etrusca. Avviata una trattativa con i buyers internazionali durante il workshop ‘‘Le città presentate ad Arte’’ nell’ambito dell’Art Cities Exchange 

CERVETERI – La promozione del litorale etrusco passa attraverso i comuni di Cerveteri, Tarquinia e Montalto di Castro. La Giunta comunale di Cerveteri è infatti impegnata da tempo per il rilancio delle attività turistiche e per la promozione del territorio. La scorsa settimana, a Roma, presso il Palazzo dei Congressi, si è svolto il workshop “Le città presentate ad Arte”, nell’ambito della 18^ edizione dell’Art Cities Exchange, una della principali iniziative per la promozione del turismo artistico-culturale italiano e del Mediterraneo. “Il Comune di Cerveteri è stato uno dei protagonisti di questo importante evento – ha spiegato Lorenzo Croci, assessore allo Sviluppo Sostenibile del Territorio – proseguendo il percorso estremamente positivo che abbiamo  avviato insieme ai Comuni di Tarquinia e Montalto di Castro per far conoscere al mondo i luoghi della civiltà etrusca del Lazio. I nostri tre Comuni hanno condiviso lo spazio messo a disposizione gratuitamente dalla Regione, proponendo ai ‘buyers’ internazionali materiale promozionale turistico del nostro territorio”. Il workshop è stato organizzato per facilitare l’incontro tra la domanda e l’offerta del mondo del turismo culturale ed ha visto la partecipazione di operatori del settore provenienti da tutto il mondo. “Una vetrina importante – ha aggiunto Alessandro Magnani, delegato al Turismo del Comune di Cerveteri – che ha rappresentato una ulteriore occasione per far conoscere Cerveteri e l’Etruria meridionale. Un ringraziamento speciale va ai ragazzi e alle ragazze della Cooperativa Artemide Guide, ed in particolar modo a Daniele Medaino, Virginia Miranda e Nicole Sannino, che sono stati con noi nei due giorni di workshop e che stanno facendo un grande lavoro per la promozione del litorale etrusco”.

ULTIME NEWS