Pubblicato il

Costi dell’Authority, Petrelli all’attacco di Molo Vespucci

I grillini invece incalzano sull’elettrificazione delle banchine e sull’Oceanario

I grillini invece incalzano sull’elettrificazione delle banchine e sull’Oceanario

CIVITAVECCHIA – «Che fine hanno fatto l’elettrificazione delle banchine e il mitologico Oceanario?». È quanto chiede il Movimento 5 Stelle al presidente dell’Autorità portuale Pasqualino Monti, intervenendo sulla gestione dell’ente. Sulle spese dell’Authority fa sentire la sua voce anche Vittorio Petrelli, tirando fuori le sue cifre: «2700 euro di cravatte con il logo, 33mila euro di catering, esorbitanti rimborsi per pranzi e cene di lavoro, manifestazioni di una sola giornata che arrivano a costare centinaia di migliaia di euro, quasi 100mila euro spesi per l’aggiornamento del sito internet già esistente sono uno schiaffo alla miseria. Nonostante ciò in molti tacciono, eppure i fatti sono eclatanti: 22 milioni di euro con affidamenti diretti o procedure negoziate”.

ULTIME NEWS