Pubblicato il

Il dramma di Arthur Miller sul palcoscenico del Lea Padovani

MONTALTO DI CASTRO – Dal primo successo del 1947, la scrittura del drammaturgo Arthur Miller sale sul palcoscenico del teatro Lea Padovani sabato 1 marzo alle 21 con “Erano tutti miei figli”. Uno spettacolo della produzione del Teatro stabile di Catania con Mariano Rigillo, Anna Teresa Rossini, Ruben Rigillo, Silvia Siravo, Filippo Brazzaventre, Barbara Gallo, Enzo Gambino, Annalisa Canfora, Giorgio Musumeci, e la regia di Giuseppe Dipasquale. Scrittore eccellente e coraggioso, nonché sottile analista del proprio tempo, Miller ha un riferimento molto preciso a quell’epoca: la corruzione, la spregiudicatezza e il cinismo del magnate dell’industria di cui parla possiamo ritrovarli facilmente anche oggi. Il dramma è incentrato sulla figura di un ricco uomo d’affari, che durante la seconda guerra mondiale, terminata da poco tempo, non aveva esitato a privilegiare il profitto della sua ditta di motori di aeroplani rispetto alla sicurezza degli stessi. La vicenda ne aveva provocato l’arresto con l’accusa di aver fornito materiale difettato che aveva causato la morte di 21 giovani piloti; ma il costruttore era riuscito a scaricare l’intera responsabilità sul suo socio, facendosi assolvere e ricostruendosi una brillante carriera di capo d’azienda.

In coproduzione con Doppiaeffe production s.r.l. Compagnia di Prosa.
Costo biglietto
1° settore  intero € 18,00 ridotto € 15,00
2° settore intero € 15,00  ridotto € 13,00

Sabato biglietteria aperta a partire dalle ore 19:00

Info e prenotazioni 0766 87 01 15
e-mail:  [email protected]

 

ULTIME NEWS