Pubblicato il

Festa in musica al teatro Buonarroti

Festa in musica al teatro Buonarroti

CIVITAVECCHIA – Nel regno di Re Carnevale ci si appresta a festeggiare tra canti e balli una meravigliosa festa in compagnia dei bambini della terra, molto tristi perché la loro città è diventata così grigia e rumorosa da non far più sentire la musica. E così, Re Carnevale, insieme ad Armonia, Sinfonia e Melodia dovrà richiamare le note disperse nel mondo per riportarle a casa, nel pentagramma. È questo quanto accaduto questo pomeriggio nella sala Buonarroti. Tante mascherine colorate hanno letteralmente invaso il palcoscenico animando la serata dei genitori e non solo, con canti e balli. Un’iniziativa promossa dall’Arci San Gordiano in collaborazione con l’istituto comprensivo Ennio Galice e resa possibile grazie alla Fondazione Ca.Ri.Civ. Soddisfatti gli organizzatori, a cominciare dal presidente del circolo Arci di San Gordiano, Elena Stasi che ha inoltre voluto sottolineare come grazie alla Fondazione, anche per il prossimo anno sarà finanziato il progetto “Giochiamo con la musica”. «Grazie a questo progetto – ha spiegato la referente del progetto Manuela De Angelis, insegnante di musica della scuola dell’infanzia – i bambini oltre a divertirsi hanno potuto apprendere la storia delle note. Sanno cosa sono le pause, cosa è un pentagramma, come si chiamano le note». «Grazie a questo progetto – ha aggiunto il vicepresidente della Fondazione Enrico Iengo – si porta l’insegnamento della musica all’interno della scuola dell’infanzia. Siamo da sempre molto attenti a questo settore».

ULTIME NEWS