Pubblicato il

Torna in attività l’associazione Don Carlo

S. MARINELLA – Dopo anni in cui l’associazione Don Carlo era impegnata  in una forte attività sportiva a favore dei giovani e il successivo ‘‘fermo amministrativo’’ dovuto agli incarichi comunali del suo presidente, da ieri il gruppo di volontariato è tornato di nuovo in pista grazie al suo fondatore.
«Sono soddisfatto – commenta Pino Galletti – di aver rimesso in piedi, insieme ad alcuni collaboratori, la struttura dell’associazione fondata nel 1990 in memoria del nostro amato Don Carlo parroco di San Giuseppe dal 1972 al 1989. Quest’anno ricorre il venticinquesimo anniversario della sua scomparsa ed è proprio per questo motivo che abbiamo rispolverato il vecchio statuto».
«L’associazione – continua Galletti – nacque con veste sportiva e precisamente di calcio e calcio a cinque dal 1990 al 2008. In questi anni unitamente al calcio si registrò anche una parentesi con squadra di basket nel Campionato C.S.I. Nonostante i campionati  fossero Figc lo scopo fondamentale non è stato mai quello di puntare ad una vera e propria squadra di professionisti, ma lasciare aperta la porta a tutti quei ragazzi che avevano intenzione di partecipare ad un vero e proprio campionato, tant’è che la maggior parte di loro proveniva da gruppi di amici che quasi quotidianamente giocavano nei cortile, nelle strade o in piazza».
«Ogni anno – continua il presidente – nonostante il cartellino firmato, i ragazzi venivano automaticamente lasciati liberi di decidere se proseguire o meno l’iter dell’associazione e quindi si passava al conseguente svincolo. Ora l’associazione passa dalle vesti sportive a quelle culturali lasciando però una finestra aperta allo sport perché nell’incertezza del futuro si potrebbe rimettere su ciò che era alle origini”. “Quindi –conclude Galletti – ringrazio tutti coloro che hanno partecipato alla prima riunione e che, accogliendo con entusiasmo la proposta, si sono prodigati sin da subito ad organizzare un evento che prossimamente comunicheremo in memoria di Don Carlo Taramasso».
Gi.Ba.

ULTIME NEWS