Pubblicato il

CERVETERI. Gran Cafè, in azione la banda del buco: solo danni

di PAOLA LATINI

CERVETERI – Stanotte poco dopo le due, ignoti hanno tentato di introdursi al Gran Cafè Paradiso di viale Manzoni, a Cerveteri, attraverso un buco effettuato sul muro nel retro dell’esercizio commerciale. Il lavoro dei ladri, però, è stato interrotto quando nel muro hanno trovato delle tubature. Non molto intelligentemente hanno pensato di proseguire con mazzetta e scalpello e rompere anche il tubo che intralciava il loro passaggio all’interno del bar. Per loro sfortuna hanno divelto proprio un tubo della rete idrica della palazzina, innescando una vera e propria ondata d’acqua che ha iniziato ad allagare tutto il locale preso di mira, ma anche quello sottostante, la palestra Olimpia Gym. Il buco effettuato li avrebbe fatti entrare dal bagno del bar Paradiso, quindi possiamo ipotizzare che abbiano preso male anche le misure per effettuare il buco nella parete, quando pochi centimetri più al lato li avrebbe fatti entrare nella sala principale. Fatto sta che, resisi conto del danno e non potendo più fare niente, si sono dati alla fuga a mani vuote. A dare l’allarme ai carabinieri ceretani della stazione di via Pertini, una residente dello stesso palazzo che è stata svegliata dai rumori dei malviventi. Sul posto la pattuglia dei militari ha constatato il danno e avvertito i proprietari. Verso l’ora di pranzo il danno era già stato ripristinato. Peggio è andata alla palestra: i titolari hanno trovato la sala fitness allagata, il soffitto franato e il parquet rialzato.

ULTIME NEWS