Pubblicato il

"Un centrodestra unito per dare una svolta alla città"

"Un centrodestra unito per dare una svolta alla città"

Appello del segretario confederale dell'Ugl Fabiana Attig

CIVITAVECCHIA – Fa appello all’unità del centrodestra il segretario confederale dell’Ugl Fabiana Attig, considerata l’attuale situazione di stallo, figlia a suo dire di un modo di fare politica in antitesi con il bisogno di cambiamento radicale espresso dai cittadini. “È necessario – ha sottolineato – un confronto con tutte le forze politiche che compongono la compagine del centrodestra, per mettere la parola fine ad una farsa che danneggia e non costruisce, nella scelta del candidato sindaco”. Secondo Attig le caratteristiche del sindaco sono la capacità di occuparsi delle vere emergenze e di dare risposte concrete, di rimettere in moto un ciclo virtuoso di crescita e di speranza. “C’è bisogno di un leader capace – ha aggiunto – in grado di mettere in sinergia le grandi istituzioni presenti nel nostro territorio, in grado di occuparsi, dei pensionati, dei giovani, dei disoccupati, delle famiglie e delle imprese. Lo stato drammatico in cui versa Civitavecchia, deve essere anteposto a logiche che nulla hanno a che vedere con i bisogni dei cittadini. Ricordiamo la vertenza delle nostre municipalizzate, quella di Tirreno Power, dei marittimi, della Privilege e di molte altre categorie a rischio. L’Ugl non è e non sarà mai “complice” di scelte politiche scellerate che antepongono gli “interessi di bottega” a quelli della collettività”. Per queste motivazioni, l’Ugl auspica che la scelta possa ricadere su un candidato che sia espressione di novità e di reale cambiamento rispetto al passato. “Un candidato aggregante – ha concluso – ma soprattutto espressione di garanzia per tutte le forze moderate e di centro destra che realmente vogliono dare quella tanto desiderata “svolta” alla nostra città”.

 

 

 

ULTIME NEWS