Pubblicato il

Vede la polizia e scappa: arrestato spacciatore

CIVITAVECCHIA – Prosegue l’impegno della Polizia, nell’attività di contrasto del fenomeno legato allo spaccio di sostanze stupefacenti a Civitavecchia e nei comuni del comprensorio.
Nel fine settimana infatti, il dirigente del commissariato, Giovanni Lucchesi, ha predisposto servizi mirati di controllo, con l’impiego delle volanti e della squadra di polizia giudiziaria del commissariato di viale della Vittoria, al fine di monitorare la situazione ed intervenire all’occorrenza nella repressione di un fenomeno sempre più diffuso sul litorale nord.
Nel corso dei controlli messi in atto nei giorni scorsi, proprio la squadra di polizia giudiziaria si è imbattuta nel civitavecchiese M.D. di 40 anni, notato nelle vie del centro mentre si aggirava con fare sospetto. Proprio l’atteggiamento assunto dall’uomo ha particolarmente insospettito i poliziotti del commissariato, che lo hanno subito avvicinato per chiedergli i documenti. E la reazione è stata inaspettata: il 40enne ha iniziato a dimenarsi, reagendo in malo modo al controllo dei poliziotti. Alla fine l’uomo si è dato alla fuga, ma è stato prontamente raggiunto dagli agenti del commissariato nei pressi della sua abitazione che lo hanno immobilizzato ed identificato. Dopo averlo perquisito, i poliziotti hanno esteso i controlli al suo appartamento, rinvenendo 13,6 grammi di cocaina, suddivisa in varie dosi e pronta per essere venduta. Alla fine gli agenti lo hanno arrestato e dopo averlo tradotto M.D. presso gli uffici del commissariato di viale della Vittoria e dopo le formalità di rito, lo hanno associato al carcere di Borgata Aurelia, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

ULTIME NEWS