Pubblicato il

Maxi progetto per la riqualificazione del centro storico

SANTA MARINELLA. Allo studio un radicale cambiamento architettonico della zona storica della città. L’assessore Bronzolino: «Pensiamo ad opere che possano incentivare il passeggio all’aria aperta»

SANTA MARINELLA. Allo studio un radicale cambiamento architettonico della zona storica della città. L’assessore Bronzolino: «Pensiamo ad opere che possano incentivare il passeggio all’aria aperta»

di GIAMPIERO BALDI

SANTA MARINELLA – Tra gli obiettivi che si è prefissa la giunta Bacheca, c’è quello relativo alla riqualificazione del centro storico. Un progetto molto ambizioso che cambierà radicalmente l’architettonica della zona storica di Santa Marinella oltre alla viabilità che in quel quadrante è particolarmente intensa. Il progetto attualmente è alla fase preliminare e probabilmente verrà realizzato in tre stralci. È prevista la nuova pavimentazione di via della Conciliazione, di Piazza Trieste, di via Fratti e di via della Libertà nel tratto tra via Ulpiano e via Roma. Allo stesso tempo sarà completamente rinnovata Piazza Trieste attraverso la realizzazione di nuove sedute, arredo urbano e impianto di illuminazione. «Il positivo esperimento dell’isola pedonale di quest’estate – afferma l’assessore ai Lavori pubblici Raffaele Bronzolino – ci ha indotto a pensare ad un centro storico da riqualificare e rendere vivo, attraverso la realizzazione di opere che possano in qualche modo incentivare il passeggio all’aria aperta, in uno dei luoghi più caratteristici della nostra città attraverso la pedonalizzazione di alcune arterie in modo non permanente ma da applicare in occasione di eventi e manifestazioni. Sarà inoltre riqualificata e messa in sicurezza tutta l’area verde adiacente alla scuola elementare Centro, da troppi anni in abbandono e nel degrado. Una piccolo parco al centro della città, che vogliamo al più presto consegnare ai nostri concittadini». L’opera ha un costo iniziale relativo al primo stralcio di circa 300mila euro». «Sono estremamente soddisfatto – dice il Sindaco Bacheca – per questa serie di progetti che stiamo portando avanti con l’assessore Bronzolino e l’ufficio lavori pubblici per il miglioramento del centro storico di Santa Marinella che vogliamo rendere decorso e degno di una città turistica come la nostra. Insieme alla piazza e al centro, stiamo programmando anche il rifacimento di tutti i marciapiedi di via Aurelia nel tratto centrale che va dalla stazione ferroviaria a Piazza Civitavecchia». E proprio per quel che riguarda il centro storico, ieri il sindaco ha conferito la delega per la valorizzazione del centro storico al consigliere Patrizia Befani. La delega è stata gestita in precedenza dall’ex assessore Roberto Marongiu che qualche mese fa si è dimesso per vicende giudiziarie. «Ringrazio il Sindaco per la fiducia – commenta la Befani – e per il lavoro svolto dal mio predecessore. Sono in programma numerosi interventi di riqualificazione del quartiere storico di questa città che vogliamo fortemente cambiare per presentare ai  turisti un bel biglietto per una città a vocazione marinara. «Sono convinto che la delegata Befani – aggiunge il Sindaco Bacheca – potrà dare il suo apporto per la realizzazione dei numerosi interventi che stiamo programmando per rendere vivo e decoroso il centro storico, dalla riqualificazione di Piazza Trieste ai nuovi marciapiedi di via Aurelia, oltre alle grandi opere pubbliche che comprendono anche la realizzazione della piazza centrale nell’area dell’ex fungo».

ULTIME NEWS