Pubblicato il

Tolfa. Grande partecipazione al seminario ''Rosso Sorriso''

di ROMINA MOSCONI

TOLFA – ‘‘Rosso Sorriso’’: questo il titolo del progetto che da ieri ha preso il via nell’Istituto Comprensivo di Tolfa e che è organizzato dall’Avis in sinergia con la scuola collinare, con la giunta Landi e con l’importante contributo della Fondazione Cariciv. Ier mattina oltre 70 docenti di tutto il comprensorio sono confluite a Tolfa per partecipare al primo step del progetto: il seminario tenuto dall’autore e regista di molti spettacoli per ragazzi Oreste Castagna (volto celebre della Melevisione e di Rai YoYo) che ha visto le insegnanti coinvolte in vari laboratori che leporteranno poi a tornare nelle classi e a portare ai loro piccoli alunni le esperienze acquisite, il tutto per promuovere la cultura della donazione fin dalla tenera età. La sezione tolfetana dell’Avis presieduta da Domenico Lucianatelli da ani collabora con la scuola di Tolfa. “Il progetto, firmato Avis Nazionale e Avis Provinciale Bergamo, con la collaborazione di Rai Yo Yo e del MIur – spiegano la responsabile del progetto nella scuola dell’Infanzia Maria Teresa Perfetti e i presidenti del’Avis di Tolfa (Domenico Lucianatelli), di Civitavecchia (Nicoletta Iacomelli) e dell’Aureliana (Tiziano Cerasa) – prevede una favola coinvolgente e divertente. La storia verrà raccontata, drammatizzata, smontata, ricostruita dai bambini e dalle insegnanti attraverso laboratori manuali, psicomotori e giochi teatrali e alla fine dell’anno scolastico tutto il lavoro verrà illustrato ai genitori dei bambini”. Il seminario è stato introdotto dalla referente regionale Avs scuola Nicoletta Iacomelli; a seguire si sono registrati gli interventi della vicaria dell’IC di Tolfa, Maria Ida Carducci: “La nostra scuola ha sempre avuto e ha a cuore la cittadinanza attiva da inculcare come valore ai nostri studenti. Da anni collaboriamo con l’Avis e ci fa piacere continuare insieme il cammino”. Il presidente della Fondazione Cariciv, Vincenzo Cacciaglia ha invece evidenziato: “Siamo vicini a chi presenta progetti di questo tipo che riteniamo fondamentali per l’educazione dei bambini e dei giovani. Cipiace sostenere quelle iniziative capaci di inculcare il concetto della solidarietà; questo poi è un progetto speciale che si rivolge ai bambini e agli insegnanti chiamati poi a trasmettere questi concetti”. L’assessore alla PI Pamela Pierotti ha invece sottolineato “la grande partecipazione dei docenti in una giornata di riposo a dimostrazione che il cammino di aprire la scuola al territorio è giusto”. Presenti anche i presidenti dell’Avis di Tolfa e dell’Aureliana Domenico Lucianatelli e Tiziano Cerasa. Dalle 10 alle 18 le insegnanti hanno lavorato con Castagna e alla fine hanno ricevuto gli attestati. Soddisfatto del buon esito della giornata il sindaco Landi. 

ULTIME NEWS