Pubblicato il

Gran lavoro per la sfilata dei carri estiva

SANTA MARINELLA. Il delegato ai Rioni ha chiamato a raccolta venti associazioni. Se ne è parlato durante la trasmissione televisiva di Mecenate Tv

SANTA MARINELLA. Il delegato ai Rioni ha chiamato a raccolta venti associazioni. Se ne è parlato durante la trasmissione televisiva di Mecenate Tv

S. MARINELLA – Da questa estate torna una delle più belle manifestazioni folkloristiche che la città ricordi dall’inizio della sua storia. Si tratta della sfilata dei carri allegorici che dal 1990 al 2005 hanno portato la Perla del Tirreno nelle cronache nazionali per questo bellissimo evento, tanto che, alcuni carri costruiti dai volontari dei rioni cittadini hanno sfilato anche nel Carnevale di Viareggio. Il delegato ai Rioni, Alfredo De Antoniis, ha deciso di rispolverare questa tradizione, chiamando a raccolta le venti associazioni e i comitati cittadini per supportarlo nell’organizzazione della sfilata dei carri che è stata presentata ieri mattina nel corso della trasmissione di Mecenate Tv in cui il delegato ha annunciato la ripresa della manifestazione coreografica. «Una sinergia tra Comune, associazioni e commercianti – afferma De Antoniis – per rilanciare un modo di fare turismo. Una sfida tra rioni che in passato questa città ha vinto, considerato la grande presenza di pubblico che attorniava le strade e le piazze in cui sfilavano i carri». Hanno aderito all’evento la Pro Pyrgi che sin da subito ha detto si alla chiamata del delegato comunale assicurando che il suo impegno, sempre dimostrato sul territorio, non verrà meno anche in questa importante manifestazione. «E’ una tradizione che ritorna e che non può che portare prestigio all’intera città e noi ci saremo – ha detto Giulio D’Orinzi Governatore della Misericordia che insieme a Luca Astori dei Rangers sottolineano che è encomiabile l’impegno e la volontà dei nuovi addetti ai lavori per il ritorno della manifestazione folkloristica dei carri la cui risonanza in passato si è sentita a livello nazionale». L’entusiasmo per il ritorno della sfilata è dimostrato dall’adesione delle associazioni quali la Santa Marinella Eventi, Agorafilia, Telesantamarinella, No db Bikers, Spirito Libero, Officina del Tirreno, Cine Fantasy, Asd Compagnia Phoenix, il Maestrale, Pentagramma, Comitato Valdambrini e Santa Severa.

ULTIME NEWS