Pubblicato il

Monitoraggio e correlazioni ambientali-sanitarie, Petrelli scrive in Regione

CIVITAVECCHIA – Ha scritto alla Regione Lazio, all’Arpa, alla Asl RmF, al Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario regionale il candidato sindaco Vittorio Petrelli, sul monitoraggio e correlazioni ambientali-sanitarie nell’area di Civitavecchia. “Da recenti studi epidemiologici è stata evidenziata la grave situazione sanitaria del comprensorio di Civitavecchia – si legge nella lettera – si legge di studi, si legge di programmazione, in particolare nella parte terminale proprio del rapporto sopra riportato di uno studio denominato ABC Ambiente, Biomarcatori a Civitavecchia, ma dei contenuti e dell’avvio non si ha notizia”. Per questo chiede di avviare indagini specifiche su aspetti ambientali/sanitari del territorio. “In particolare – ha spiegato Petrelli – non si può non chiedere particolare attenzione all’ingegner Bruno Placidi che è attualmente non solo il presidente dell’Osservatorio Regionale di Civitavecchia ma anche il Direttore Regionale Ambiente con una doppia responsabilità, non solo di “osservare” ma anche di programmare, pianificare e risanare”. La lettera è accompagnata da mille firme per la petizione popolare “A Civitavecchia chi e quanto inquina” “nata come risposta all’inerzia dei soggetti competenti – ha aggiunto Petrelli – di fronte all’ultimo rapporto epidemiologico che purtroppo segna  Civitavecchia al terzo posto per tassi tumorali all’apparato respiratorio”.
 

ULTIME NEWS