Pubblicato il

Il Dopolavoro Ferroviario colleziona ben quattro successi e due sole sconfitte

Vincono i Giovanissimi regionali fascia A, le due formazioni dei 2000 e 2001 e gli Allievi fascia B

Vincono i Giovanissimi regionali fascia A, le due formazioni dei 2000 e 2001 e gli Allievi fascia B

di GABRIELE TOSSIO

Ancora in campo i team del Dopolavoro Ferroviario Civitavecchia.
Vincono i Giovanissimi regionali fascia A classe 1999, a via Baccelli il Real Monterosi è stato piegato da un penalty trasformato dallo specialista De Falco e da una rete di Micoli, imbeccato nell’occasione dal solito bomber De Falco, finale 2-0.
I ragazzi di Simone Onorati incrementano tra l’altro il proprio vantaggio in classifica sull’Aurelio Fiamme Azzurre, che perdendo il proprio incontro, ha consentito ai verdi di allungare a più 6 nella graduatoria generale.
Molto bene anche i Giovanissimi regionali fascia B di mister Franco Supino, i baby classe 2000 grazie ad una prova tutto cuore e carattere battono la capolista Petriana col punteggio di 2-1.
Avanti nello score in virtù di una realizzazione di Arilli, i tirrenici subiscono il pari dei romani, ma non demordono affatto e dopo un propedeutico forcing arpionano i tre punti, sfruttando al massimo un sacrosanto calcio di rigore trasformato da Cedeno.
Buon momento dei classe 2001 diretti da Massimiliano Pane, i civitavecchiesi nel proprio fortino amico strapazzano l’Urbetevere, 9-0 il cinico verdetto che consente ai verdi di cementare la seconda piazza.
Fitto il tabellino dei marcatori con le doppiette di Loi ed Esposito, la rete di Prada, Bellumori, He, Biferali e Sansolini.
Weekend amaro invece per il gruppo di Sandro Burtini, i 2001 provinciali cadono 6-1 in terra romana, in casa del Selcetta partita archiviata per i capitolini già dopo un quarto d’ora, con gli ospiti probabilmente deconcentrati e spenti oltremodo nell’approccio al match.
Perdono col punteggio di 3-1 gli Allievi provinciali fascia A classe 1997, a Civita Castellana i ragazzi di Gaetano Colapietro patiscono la rete locale, replica e pareggio dei conti poi da parte di Salzano, bravo a concretizzare un tiro dagli undici metri.
Nella ripresa i padroni di casa della Flaminia però mettono la freccia e allungano, infliggendo così ai verdi la seconda sconfitta stagionale che equivale al 2° posto parziale in classifica.
Vittoria senza problemi per 3-0 da parte degli Allievi fascia B di mister Rasko Petrovich, i tirrenici passano autorevolmente ad Aranova con le griffe di Ricci, Marri e Bassanelli, la classifica arride sempre ai portacolori del club caro a Umberto Bramucci, i classe 1998 sono infatti secondi alle spalle della Viterbese.

ULTIME NEWS