Pubblicato il

Grassi: clochard morto nella sala d'attesa del pronto soccorso

Grassi: clochard morto nella sala d'attesa del pronto soccorso

FIUMICINO. Indaga la Polizia di Ostia

FIUMICINO – Un uomo di circa 60 anni è morto nel bagno della sala d’attesa del Pronto soccorso dell’ospedale Grassi di Ostia. A trovare il corpo questa mattina alle 7 circa è stato un addetto alle pulizie dell’ospedale. L’uomo, un senza fissa dimora, è stato trovato disteso nel bagno disabili della sala d’attesa, con addosso una copertina e vicino una valigia con effetti personali. Non aveva con sé documenti d’identità. Presumibilmente il clochard era entrato in bagno durante la notte chiudendosi dentro. Al vaglio degli inquirenti i filmati delle telecamere di sorveglianza. Da un primo esame esterno, sul corpo non sono stati riscontrati segni di violenza, né traumi. A quanto riferito dalla direzione dell’ospedale, l’uomo un senza fissa dimora con problemi di alcolismo, richiedeva frequentemente l’assistenza dei medici del pronto soccorso dove arrivava senza documenti d’identità. L’ultima visita risale a domenica scorsa sempre per abuso di alcool. Sul posto è intervenuta la Polizia di Ostia.

ULTIME NEWS