Pubblicato il

Pulizia delle spiagge: il Comune di Santa Marinella si rimbocca le maniche

S. MARINELLA – E’ in arrivo la stagione estiva e l’amministrazione comunale si attiva per effettuare la pulizia delle spiagge libere. Un progetto, questo, che viene attivato ogni anno, ma che richiede risorse economiche di un certo livello considerato che gli arenili di proprietà del Comune sono moltissimi e tutti devono essere messi nelle condizioni di poter ospitare i villeggianti senza che questi possano imbattersi in rifiuti ingombranti o residui delle mareggiate. «E’ in assoluto la prima volta che nel nostro Comune si effettua una pulizia programmata ed avviata per tempo senza dover attendere iniziative emergenziali a ridosso della stagione turistica – afferma il delegato comunale alla raccolta differenziata Marco Maggi – l’attuazione di un intervento senza dubbio articolato e complesso come questo, è stato possibile grazie alla collaborazione di vari amministratori e dai lori uffici di competenza tra i quali l’assessore ai servizi sociali Rosanna Cucciniello, il delegato al demanio Damiano Gasparri e il delegato Soracco per la collaborazione logistica». «Si procederà – aggiunge Maggi – con almeno due interventi di pulizie straordinaria da effettuare entro il prossimo mese per liberare il litorale da ogni tipologia di rifiuti portati dal mare durante l’inverno. Successivamente, durante la stagione estiva, effettueremo una corposa pulizia ordinaria degli arenili liberi che potrà essere quotidiana in quelli di maggiore affluenza. Per quest’anno e probabilmente anche per il prossimo, il lavoro operativo sarà effettuato dai beneficiari delle borse lavoro selezionati, dopo un apposito avviso, dai Servizi Sociali». «Questa importante iniziativa – conclude Maggi – si ripeterà ogni anno. Nel week end, inoltre, si è svolta la sesta edizione dell’iniziativa Lucidiamo la Perla inserita nelle Ocean Iniziatives promosse da Surf  Raider Fondation attraverso le quali sono state pulite le spiagge del Banzai Beach e l’arenile libero del castello di Santa Severa». (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS