Pubblicato il

En plein per le compagini del Fiumicino Calcio

VINCONO ALLIEVI ‘98, GIOVANISSIMI ‘99 E 2000

VINCONO ALLIEVI ‘98, GIOVANISSIMI ‘99 E 2000

Tre su tre: vincono infatti Allievi ’98, Giovanissimi ’99 e 2000. Fine settimana da incorniciare, quindi, per il Fiumicino Calcio. Gli Allievi ’98 di mister Frisicaro battono il fanalino di coda Aurelio e riprendono la corsa. Due a zero e tre punti d’oro. Primo tempo con i rossoblu che vanno a mille. Tanto possesso palla e qualche buona occasione: Furia, Campoli e Defalco ci provano ma sono sfortunati. L’Aurelio si vede su calcio piazzato. La partita si sblocca al trentacinquesimo: angolo e Furia è il più lesto a saltare, capocciata e gol, uno a zero. Nel secondo Fiumicino in dieci, Furia va fuori per proteste. L’Aurelio non ne approfitta, il Fiumicino amministra e raddoppia con Iozzi, entrato nella ripresa: splendido diagonale di sinistro che si infila sotto la traversa. «Tre punti importanti – dice mister Frisicaro – ma un po’ di rammarico per l’espulsione di Furia che nonostante sia l’unica punta sabato prossimo non sarà del gruppo. Siamo abituati ad arrangiarci e troveremo il modo più adatto per affrontare il Pian Due Torri che ci tallona in classifica». Tre a zero contro il Campo dell’Oro e i Giovanissimi ’99 di mister Orlando volano: «Abbiamo iniziato un po’ sotto ritmo – spiega il mister -. Nel primo tempo abbiamo sofferto sbagliando tanto, approcciando con troppa sufficienza ma giocando comunque un buon calcio. Abbiamo anche rischiato di andare sotto. Tra primo e secondo tempo mi sono fatto sentire chiedendo alla squadra più cattiveria agonistica e soprattutto più umiltà. E nel secondo tempo c’è stata la reazione che volevo, eravamo più grintosi sui contrasti e proprio per questo abbiamo schiacciato il Campo dell’Oro nella sua metà campo». Sblocca Cassinadri con un missile da 30 metri sotto la traversa. Raddoppia Martino, che raccoglie una respinta corta del portiere avversario e insacca da due metri. Chiude Belfiore che si libera con un bel movimento, si invola, mette a sedere il numero uno del Campo dell’Oro e appoggia in rete. «È stata una gara strana, siamo partiti male, forse un po’ spavaldi e questo mi ha fatto arrabbiare molto – dice mister Orlando -. Non dobbiamo sottovalutare nessun tipo di avversario perché non possiamo più permetterci di sbagliare e la squadra lo sa. Tra primo e secondo tempo li ho dovuti strigliare un po’ perché pretendevo una reazione, che infatti nel secondo tempo c’è stata. Da lì in poi abbiamo giocato un buon calcio meritando la vittoria. Ai ragazzi chiedo più impegno anche durante la settimana: devono sempre migliorare e non sentirsi arrivati. So che lo possono fare e lo faranno. Le squadre che sono davanti a noi cominciano a perdere punti e noi ci dobbiamo credere sempre di più». Stravincono il match contro il Santa Marinella con un 6-1 tondo tondo i Giovanissimi 2000 di mister Guidi. «È stata una prova di carattere di tutta la quadra – spiega il tecnico -. Un risultato che dà morale». Apre le danze un gran gol di Carnicella. La doppietta di Vacca chiude il primo tempo. Nella ripresa gol di Pepesciarria e nuova doppietta di Vacca. Ottima la prestazione di De Donno e Orazzietti.

ULTIME NEWS