Pubblicato il

Il S. Marinella si arrende con l’onore delle armi

JUNIORES REGIONALI

JUNIORES REGIONALI

SANTA MARINELLA – Non ce l’ha fatta la squadra di mister Maucieri a compiere l’impresa di battere la capolista. Nel girone A del campionato Juniores regionali, infatti, la 23^ giornata metteva di fronte la formazione tirrenica al Grifone Monteverde, prima della classe, e squadra candidata alla vittoria finale, anche se dovrà battagliare fino al termine con il Fortitudo Calcio Roma che dista appena un punto dalla capolista. I pupilli cari al presidente del settore giovanile Patrizio Gramegna, impegnati al Comunale di via delle Colonie, ce l’hanno messa tutta per dare una forte svolta al loro campionato,esternando una gran bella prestazione ma alla fine hanno dovuto soccombere ai più quotati avversari per 3 a 2. La squadra romana, infatti, si portava in vantaggio al 20’ del primo tempo sfruttando al meglio un calcio di punizione. Cinque minuti dopo però i locali pareggiavano con Virgili che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, entrava in area e trovava l’angolino giusto. Al 35’ il Grifone Monteverde si portava sul 2 a 1 e chiudeva in vantaggio il primo tempo. Nella ripresa, i rossoblu, tornavano in campo più convinti che mai e al 10’ pareggiavano meritatamente grazie ad un gol di Virgili che beffava il portiere avversario con una conclusione ravvicinata. Quando tutto lasciava presagire che il risultato non avrebbe subito variazioni, al 90’ arrivava la doccia fredda per i padroni di casa, che subivano la rete ancora una volta su calcio piazzato. «Non posso imputare nulla ai miei ragazzi – commenta mister Maucieri – perché hanno giocato alla pari contro i primi della classe. Se avessimo prestato maggiore attenzione in difesa, avremmo portato via un risultato positivo. Comunque se i miei giocatori affronteranno le prossime sette gare che mancano alla fine del campionato con lo stesso atteggiamento di sabato, sono certo che ci salveremo senza passare per i play out».


Gi.Ba.

ULTIME NEWS