Pubblicato il

"Lungomare Pyrgi deve essere riaperto"

SANTA MARINELLA. Vincenzi e Degli Esposti chiedono la revoca dell'ordinanza emessa dal Demanio nel 2012

SANTA MARINELLA. Vincenzi e Degli Esposti chiedono la revoca dell'ordinanza emessa dal Demanio nel 2012

di GIAMPIERO BALDI
 

SANTA SEVERA – Con l’avvento della stagione estiva si fa più pericolosa la viabilità sul lungomare della frazione santamarinellese. Per una scelta fatta due anni fa dal dirigente dell’ufficio Demanio della Regione Lazio, lo svincolo stradale che dalla parte terminale di Lungomare Pyrgi portava alla statale Aurelia venne chiuso, in quanto la struttura della ex Colonia Marina che costeggia la strada di deflusso, era ritenuta pericolante e quindi, per questioni di sicurezza, quella porzione di arteria andava chiusa al transito veicolare. Le conseguenze a quella scellerata decisione sono state diverse. La più evidente è stata quella che le numerose auto che transitavano sul Lungomare non hanno avuto più lo sbocco a sud per ritornare sulla strada principale tanto da dover effettuare manovre di retromarcia per riprendere la viabilità interna della frazione santamarinellese. Problemi ne hanno incontrati anche i mezzi di soccorso che, spesso, hanno dovuto procedere con difficoltà tra le auto imbottigliate senza alcuna possibilità di avere una strada alternativa. “Per questi motivi – sottolineano i consigliere comunali di Santa Severa Vincenzi e Degli Esposti – ci stiamo attivando affinchè venga revocata l’ordinanza emessa nel 2012 dal responsabile del Demanio della Regione Lazio che di fatto chiudeva l’unica arteria che consentiva lo sbocco delle auto che transitavano sul lungomare verso via Cartagine rendendo quindi a senso unico la strada. Ci siamo rivolti allo stesso ufficio della Pisana per vedere se ci sono gli estremi per rivedere il provvedimento anche perché, il sindaco Bacheca, ha inviato una specifica richiesta in tal senso. Comunque – concludono i due esponenti politici – presenteremo una variante in consiglio comunale per una definitiva attuazione del collegamento stradale”.
 

ULTIME NEWS