Pubblicato il

Weekend positivo per il Dlf

Quattro vittorie e due sconfitte per i team locali

Quattro vittorie e due sconfitte per i team locali

di GABRIELE TOSSIO

Weekend del 3-4 maggio denso di appuntamenti ufficiali per il Dopolavoro Ferrovario Civitavecchia, vediamo quindi nel dettaglio come sono andate le partite, attinenti i team del settore giovanile biancoverde. Gli Allievi provinciali di Gaetano Colapietro, ormai matematicamente secondi, cadono di misura (1-0) a via del Casalaccio contro la battistrada del girone A, la Nuova Sorianese, per i ‘97 resta un po’ di rammarico poiché sui monti Cimini i civitavecchiesi hanno davvero battagliato con onore, cedendo solo nei minuti finali di un match ricco di suspense. Da segnalare l’esordio in panchina per Mauro Magi, il direttore generale del club biancoverde ha sostituito lo squalificato Colapietro, rimanendo al termine della nuova esperienza vissuta, contento per l’impegno e la professionalità dispensata dai ragazzi e dallo staff tecnico nel corso della trasferta in terra viterbese.
Chiusura degna di nota per gli Allievi di mister Rasko Petrovich, che al Dlf  battono 3-0 la regina assoluta Castrense Viterbese,  i locali si esaltano dunque e lo fanno grazie alle reti di Marri, Fais e Di Luca.
Nella regular season termina al 3° posto il team dei classe 1998, il campionato lo vince la Castrense Viterbese, con solo 2 punti di vantaggio sui tirrenici nostrani, arriva 2° il Grifone Monteverde.
Torna a far festa la compagine dei Giovanissimi regionali fascia A diretta da Simone Onorati: a via Baccelli i verdi rifilano un sonoro schiaffo alla Tuscia Foglianese, il 5-0 sancito domenica mattina porta le firme di Gallitano (2), Micoli, Delogu e Napolitano.
Per il gruppo dei classe 1999 è sempre di tre lunghezze il vantaggio sull’Aurelio Fiamme Azzurre attuale vicecapolista, sale invece a 72 lo score dei punti accumulati sin qui, un bel bottino condito da ben 80 reti realizzate.
Successo anche dei Giovanissimi regionali fascia B, i quattordicenni allenati da Franco Supino hanno la meglio sui romani della Vis Aurelia col punteggio di 2-1: sotto di una punto i tirrenici ribaltano con Magi prima e un penalty trasformato da Canestrelli poi.
Gli Sperimentali di Massimiliano Pane al cospetto del proprio pubblico piegano 2-1 l’Ostia Mare con le reti di Esposito e Mariani, rimanendo così secondi appaiati all’Aprilia, vantando al contempo il miglior attacco con 86 reti messe a segno.
Va decisamente male invece al gruppo dei 2001 di mister Alessandro Burtini: al Cetorelli di Fiumicino i padroni di casa passano nettamente sui ragazzi nostrani, 5-1 il finale.

ULTIME NEWS