Pubblicato il

Trasporto nelle scuole per disabili: Bianchi critica il bando dell'amministrazione Bacheca

SANTA MARINELLA – “E’ di questi giorni la notizia che l’amministrazione è intenzionata a indire una gara di appalto per la gestione del servizio trasporto nelle scuole per i ragazzi disabili, escludendo dal bando la Misericordia”. A dirlo è il consigliere comunale Andrea Bianchi che bacchetta l’amministrazione, rea di non voler far partecipare le onlus alla gara inerente il trasporto dei portatori di handicap frequentanti le scuole cittadine. “Un’attività fatta in modo professionale dai volontari dell’associazione, che con sacrificio e amore hanno garantito ai disabili e alle loro famiglie un servizio che con il trascorrere degli anni è diventato un fiore all’occhiello della cittadinanza – prosegue Bianchi – Il Comune, nell’indire il bando, ha inserito una clausola che di fatto esclude la Misericordia dalla partecipazione in quanto è richiesta l’iscrizione alla Camera di Commercio. Per cui, dopo venti anni, l’associazione e le altre onlus presenti nel comprensorio non potranno partecipare alla gara nonostante la legge, attraverso una deroga, dia la possibilità a quest’ultime di svolgere servizi sociali. E’ evidente che dietro questa scelta c’è una volontà politica di estromettere qualcuno a vantaggio di altri e che risulta creare un aggravio economico a carico della collettività poiché la nuova gestione del servizio sarà più onerosa della precedente. “Non posso quindi che condannare la decisione dell’amministrazione, invitare la Misericordia a continuare il servizio chiedendo la disponibilità dei cittadini e delle famiglie interessate, così facendo si renderà evidente lo scientifico errore di chi sta speculando sui disabili – conclude il consigliere – facciamo sentire la nostra voce e il nostro dissenso, firmando la petizione che i genitori dei ragazzi disabili hanno deciso di portare avanti”. 

ULTIME NEWS