Pubblicato il

Civitavecchia non dimentica il tragico bombardamento

Civitavecchia non dimentica il tragico bombardamento

CIVITAVECCHIA – Sono trascorsi 71 anni da quel drammatico 14 maggio 1943. Il primo bombardamento su Civitavecchia. Nelle orecchie di molti anziani ancora risuona il rumore delle bombe sganciate dagli angloamericani. La città ed il suo porto vennero rasi al suolo, e rimasero uccise migliaia di persone. Un evento tragico che ha provocato distruzioni pari al 90& del tessuto urbano, con la perdita di gran parte del patrimonio moumentale.
Questa mattina si è svolta la tradizionale cerimonia commemorativa organizzata dall’amministrazione comunale.
Il programma della mattinata ha visto, alle 11, la deposizione di una corona alla lapide dedicata ai caduti in via Mazzini. A seguire la deposizione di un omaggio floreale al Monumento ai Caduti in piazza Vittorio Emanuele e la deposizione di una corona al monumento dedicato alle vittime del bombardamento su Civitavecchia, al cimitero monumentale di via Aurelia Nord.

ULTIME NEWS