Pubblicato il

Alessandro Battilocchio: tour elettorale anche a Tarquinia

TARQUINIA – Alessandro Battilocchio ha scelto anche Tarquinia come tappa del suo tour elettorale nella provincia di Viterbo. Si è svolta sabato, presso il ristorante Ditirambo, la presentazione del candidato per la lista Forza Italia alle elezioni europee del 25 maggio nella circoscrizione dell’Italia centrale. A presentarlo il consigliere in quota Forza Italia nel consiglio dell’Università Agraria, Manuel Catini che sin da subito ha scelto di sostenere il giovane candidato attivandosi in prima persona in questa campagna elettorale. “La presenza oggi di amici, simpatizzanti, amministratori del territorio è la testimonianza di come Alessandro Battilocchio sia una scelta vincente. Puntiamo su un candidato territoriale che conosce le esigenze di questa nostra terra e che è in grado di rappresentarle all’interno del Parlamento Europeo. Bisogna puntare su chi ha i numeri giusti e ci garantisce oltre la presenza anche la serietà. Dobbiamo riconoscere in maniera oggettiva la sua attività da Sindaco prima ed Eurodeputato poi; un rappresentante che con concretezza lavora ed ha lavorato per il territorio. Il nostro sostegno e la nostra vicinanza deve poterti dare la forza per andare avanti. Alessandro è un candidato che come  tutti noi ama la sua terra e la sua gente, non solo durante la campagna elettorale; questo è il punto di forza della sua candidatura. Forza Italia ha scommesso sulla sua figura ed oggi solo con il voto per Alessandro Battilocchio possiamo confermare che è stata una scelta sensata. Qualunque sia il risultato ci siamo appassionati per l’umiltà con cui hai affrontato e stai affrontando questo tour elettorale.” Dopo un saluto del sindaco di Montalto Sergio Caci, anche lui sostenitore della candidatura di Battilocchio, la parola è passata al candidato: “Inutile dirvi – ha detto Alessandro Battilocchio – che mi sento veramente a casa. Tarquinia è stata una scelta voluta. Questo splendido territorio mi ha sempre appassionato e nel passato mi ha dato molto, spero continui questo sostegno. Su di me Forza Italia ha scommesso e dobbiamo onorare questa scelta. Ce la sto mettendo tutta per tornare in Parlamento ed occuparmi di questo territorio con maggiore attenzione; l’Europa ha bisogno di rappresentanti che stanno sul pezzo. Il supporto ai più deboli e agli ultimi continuerà ad essere ai primi posti nel mio impegno europeo. Per portare avanti gli interessi nazionali e dei territori servono rappresentanti sprint, dinamici, presenti, preparati e che conoscano le lingue. L’impegno di questi anni è noto a tutti, grazie alla collaborazione di istituzioni, scuole, parrocchie, gruppi di volontariato siamo riusciti a donare un sorriso a tutti. L’ Europa non può essere una locomotiva a trazione tedesca. La Tuscia in Europa è una promessa. Crediamoci ed andiamo a contattare quante più persone possibili fino al 25 maggio. Europa se ci sei, Battilocchio”.

ULTIME NEWS