Pubblicato il

Grande successo in collina della ''Primavera musicale"

ALLUMIERE – Si è chiusa con grande successo la ”Primavera Musicale”, l’iniziativa promossa dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’associazione Amici della Musica. Sabato il cartellone musicale di Allumiere si è chiuso con un concerto di grande musica che ha entusiasmato il numerosissimo pubblico presente all’Auditorium dove si sono esibiti i bravissimi musici del Complesso Strumentale degli Amici della Musica di Allumiere diretti dal maestro-direttore Rossano Cardinali. I bravissimi musicisti hanno proposto un repertorio esclusivo di brani originali per banda di grande difficoltà scritti dai più grandi compositori contemporanei. Le magiche note di Jan Van Der Roost, di Gustav Holst, di Andrè Waignein, di Jacob De Haan, di Alfred Reed e di Marco Somadossi hanno mostrato un altro volto della musica che può essere eseguita da una banda, purchè sia in gamba come quella di Allumiere. “La concentrazione dei musicisti e il grande impegno che è emerso dal profondo dei loro strumenti ci ha dato l’idea della passione che essi dedicano alla musica e che riescono a trasmettere coinvolgendo gli ascoltatori presenti. – ha spiegato la delegata alla Cultura, Stefania Cammilletti – di brano in brano il pubblico è diventato partecipe di ogni storia raccontata dalle note che ha contagiato tutti gli appassionati che sono poi stati affascinati dalla magica atmosfera di Festa Paesana e da quella di Maite, dolcissima bambina che ha preso per mano ogni spettatore donando serenità, speranza ed augurio. Il maestro Somadossi, autore di Maite, dedica questo brano ai bambini, a tutti i piccoli musicisti di oggi e di domani, alla freschezza dei loro occhi. Per questo vogliamo dedicare l’intero concerto ai sei nuovi bambini che proprio ieri sera si sono esibiti per la prima volta con la banda, ma anche a tutti gli altri componenti più grandi anch’essi entrati da piccoli in questo incredibile gruppo, ma che hanno ancora negli occhi la stessa freschezza”. Grazie per l’indimenticabile serata. (Rom. Mos.)

 

 

ULTIME NEWS