Pubblicato il

Europee, Schiavi: "Guardiamo avanti al progetto Patriae"

CIVITAVECCHIA – “Speravo meglio, ma è vero anche che abbiamo fatto un mese di campagna elettorale senza soldi e senza mezzi”. I 36 voti a Civitavecchia ed i 1072 in totale nella circoscrizione non demoralizzano il candidato della Lega Nord Stefano Schiavi, ma anzi lo spingono a guardare con ancora più interesse ed impegno al progetto “Patriae”. “La Lega in queste europee si è fatta strada, ed anche nel Lazio ha ottenuto un buon risultato – ha aggiunto – raccogliendo voti da quella destra sociale che in questi anni si è sentita orfana: il risultato, ad esempio, è rappresentato da Fratelli d’Italia, che non entrerà non avendo raggiunto il 4%. I miei voti, insieme a quelli della candidata Rachele Kristalia Papaevangeliu, l’altra esponente del progetto Patriae, ha fatto giungere circa 1700 voti alla Lega. Non pochi. E se penso poi che la mia candidatura neanche era in programma, allora considero l’esperienza più che positiva”.  

ULTIME NEWS