Pubblicato il

Prc-Pdci: nessuna indicazione di voto per il ballottaggio

CIVITAVECCHIA – “Il nostro modestissimo risultato elettorale, che sinceramente ci ha deluso, è per noi uno stimolo vitale per iniziare finalmente un nuovo modo di agire politicamente. Ringraziamo vivamente i nostri elettori e la compagna Vanda Schiavi che si è spesa moltissimo in questa campagna elettorale e promettiamo a tutti loro, che in brevissimo tempo,  faremo partire una serie di progetti  concreti che riguarderanno il diritto alla casa, il diritto al  lavoro e la lotta alla crisi e quindi una ripresa delle pratiche tipiche dei comunisti”. Lo sottolineano dai partiti di Rifondazione Comunista e Comunisti Italiani. “Per quanto riguarda il ballottaggio – hanno aggiunto – ribadiamo quello che in moltissime occasioni abbiamo già chiarito: che le premesse che non ci hanno fatto coalizzare con altre forze, come non c’erano allora, non ci sono tantomeno oggi. Riteniamo il Pd un partito non più di sinistra e tra l’altro responsabile della mala gestione della nostra città, e imputiamo ai grillini la loro chiusura al dialogo con le altre forze sane, come la nostra, che esistono sul territorio. Per questo al ballottaggio, non daremo indicazioni di voto, lasciando ai nostri simpatizzanti la possibilità di esprimere una preferenza in base alla propria coscienza, sperando che la prossima amministrazione sia portatrice di rinnovamento e che dia un taglio alla mala gestione che i civitavecchiesi hanno subito fino adesso”.
 

ULTIME NEWS