Pubblicato il

FI: "Lasciamo liberi gli elettori ma…"

CIVITAVECCHIA . Forza Italia di Civitavecchia, in una riunione martedì sera, ha analizzato la situazione politica in città a valle del voto amministrativo. Ne è scaturito un confronto, anche e soprattutto sull’azione del partito a media e lunga scadenza. “Il dato dal quale cominciare è senz’altro il risultato elettorale delle europee (20%) e delle amministrative (12,5% di coalizione), che rappresenta – hanno spiegato – un dato di partenza incoraggiante per il prosieguo dell’opera politica sul territorio. Innanzitutto perché pone Forza Italia come elemento traino nel centrodestra, del quale ora si candida alla ricostruzione dall’alto di un consenso che nessun’altra forza tra quelle del fronte moderato può pensare di raggiungere. In seconda battuta, perché si è pienamente consapevoli che il risultato non potrà che migliorare, stante l’aver affrontato una campagna elettorale a poche settimane di distanza dalla riorganizzazione territoriale del partito”. Il partito si è poi espresso sul ballottaggio di domenica. “Fedeli alle indicazioni del presidente Berlusconi, lasciamo liberi gli elettori di fare la scelta che riterranno opportuna – hanno sottolineato – chiarendo tuttavia che il momento di profonda crisi per l’Italia, che trova purtroppo in città ancora più vasto eco, chiede all’elettorato di assumere decisioni fortemente rivolte alla responsabilità. In tal senso, dispiace dover rimarcare come a Civitavecchia il candidato del Movimento 5 Stelle, Antonio Cozzolino, abbia deciso di rifiutare qualsiasi colloquio con la nostra parte politica, tuffandosi invece in allegri e a quanto pare assai proficui confronti con alcuni dei poteri forti che hanno oppresso per anni la città e che hanno pesantemente condizionato questa campagna elettorale, con il solo scopo di escludere il centro-destra dal ballottaggio. Se questo è il nuovo, assai probabilmente, è meglio lavorare da subito per ricostruire un’alternativa di centro-destra che sia valida, sia al centro-sinistra che alla cosiddetta anti-politica, che invece già sembra sguazzare al massimo del suo agio nelle acque sporche dei soliti schemi della vecchia politica cittadina”. Per Forza Italia, quindi, “la campagna elettorale è tutt’altro che finita. Stiamo anzi già lavorando – hanno concluso – per le prossime elezioni comunali, ma faremo di tutto perché a queste prossime elezioni Civitavecchia ci arrivi con un Comune ancora esistente. Cosa che, visti certi movimenti, sembra assolutamente non scontata”.
 

ULTIME NEWS