Pubblicato il

Pd: "Vendicativa la posizione di Guerrini"

CIVITAVECCHIA – Il Pd replica a Mauro Guerrini. «La sua posizione è particolarmente vendicativa – hanno spiegato – non riuscendo a sconfiggere Tidei alle prime primarie, appoggia la spallata di palazzo, perde al primo turno e poi spera che venga sconfitto dall’antipolitica. Non sui contenuti, non sulle proposte, ma cercando una sorta di referendum pro o ”contra personam” che denota una visione miope della situazione cittadina». E gli riconoscono il fatto di essere riuscito «ad essere eletto e far scomparire – hanno aggiunto – la sinistra radicale dal consiglio comunale, precedentemente presente con 4 consiglieri e 2 assessori, oggi rappresentati solo da lui». E parlando di contenuti ricordano come non abbia «mai votato contro  nessuna delibera portata in consiglio comunale dal Pd: era il delegato ai rapporti con Enel e Tirreno Power – hanno concluso – mentre veniva firmata l’Aia ed ha sempre mantenuto rapporti, letteralmente fraterni, con gli stessi».

ULTIME NEWS