Pubblicato il

Clochard trovato morto: si indaga per omicidio

Clochard trovato morto: si indaga per omicidio

Il corpo è stato trovato ieri intorno alle 19,30 tra le sterpaglie, in uno scalo ferroviario di Santa Severa Nord. Sul posto i Carabinieri  

SANTA MARINELLA – Il corpo privo di vita di un uomo, dall’apparente età di 30-35 anni, è stato trovato ieri sera  tra le sterpaglie nello scalo ferroviario di Santa Severa Nord. Secondo le prime ipotesi degli investigatori si tratterebbe di un clochard e di un probabile caso di omicidio.  Sul viso e sul corpo dell’uomo, infatti, sono state riscontrate diverse ferite e fratture. Il cadavere era riverso tra le erbacce, nascosto sotto un pannello di metallo. Il ritrovamento è avvenuto intorno alle 19,30 di ieri, dopo la segnalazione di due senza fissa dimora. Sulla vicenda indagano i carabinieri del Nucleo investigativo di Ostia e quelli della Compagnia di Civitavecchia. Non è escluso che l’uomo possa essere stato ucciso in un altro luogo e scaricato poi lì. Indagini a 360° per scoprire l’identità dell’uomo di origine italiana. Il reparto della scientifica dell’Arma ha lavorato per diverse ore nella mattinata di oggi per effettuare i rilevamenti di rito utili a ricostruire la vicenda. Per il momento, quello che si sa è che l’uomo, sui 35 anni, spesso veniva nella località santamarinellese e prendeva un caffè al Bar Scintilla a Santa Severa Nord per poi riprendere il treno in direzione Roma. L’indagine è coordinata dalla Procura di Civitavecchia. Quattro giorni fa, sulla spiaggia di Ladispoli, poco distante da Santa Severa, sono stati rinvenuti due cadaveri di senza fissa dimora. Anche in questo caso indagano i carabinieri. Non si sa se possa esserci un nesso. Sui cadaveri trovati sulla spiaggia non sono stati trovati segni evidenti di violenza. Sarà in ogni caso l’autopsia  ad accertare se si sia trattato di morte violenta. 

ULTIME NEWS