Pubblicato il

Inaugurata l’area didattica al parcheggio Monterozzi

Il taglio del nastro è avvenuto sabato scorso, durante la festa “Cerealia”

Il taglio del nastro è avvenuto sabato scorso, durante la festa “Cerealia”

TARQUINIA – Il sindaco Mauro Mazzola ha inaugurato sabato scorso, durante la festa internazionale “Cerealia”, l’area didattica del parcheggio Monterozzi. Realizzata con fondi Por Fesr Lazio 2007/2013 e comunali, la struttura potrà ospitare eventi e manifestazioni culturali e attività didattiche con le scuole incentrate sul mondo dell’archeologia. Al taglio del nastro erano presenti il presidente della commissione cultura, Angelo Centini, gli assessori Sandro Celli e Anselmo Ranucci e il presidente dell’Università Agraria Alessandro Antonelli. «Abbiamo restituito a Tarquinia uno spazio inutilizzato da molti anni. – ha dichiarato il primo cittadino – Senza proclami e senza fare una politica “strillata” abbiamo valorizzato un luogo dove fare cultura e far conoscere il nostro ricco patrimonio archeologico etrusco». Soddisfatto il presidente della commissione Cultura Centini: «È la prima delle opere finanziate con i Por Fesr Lazio 2007/2013 ad essere conclusa. Sempre in tale ambito, sono terminati i lavori per il centro di orientamento nell’ex sala capitolare degli Agostiniani di San Marco, alla Barriera San Giusto, mentre è iniziato il restauro del tumulo del Re, nell’area della Doganaccia. Sono infine in via di definizione i progetti per il piano d’identità visiva dei siti di Cerveteri, Tarquinia e Vulci, per rendere fruibili al pubblico le tombe Giustiniani, Giglioli e dei Demoni Azzurri e per recuperare la tomba Moretti. Infine, è stato predisposto un parcheggio in terra battuta presso la necropoli Monterozzi ed è stato appaltato il progetto per l’illuminazione della necropoli del Calvario».

ULTIME NEWS