Pubblicato il

L'appello dell'Ugl: "Si porti a compimento la trattativa su Hcs"

CIVITAVECCHIA – L’Ugl si rivolge al neo sindaco Cozzolino per porre l’attenzione sulla delicata vicenda Hcs. «I lavoratori – spiega il reggente provinciale Fabio Paesani – si aspettano che tutta la trattativa portata avanti con il commissario Santoriello si porti a compimento con il nuovo Sindaco e con il dottor Scognamiglio, che fa parte del collegio sindacale, persona mandata dal ministero dell’Interno. Siamo rimasti ad un passaggio delle sot di Hcs in Civitavecchia Infrastrutture che era imminente: con qualche giorno in più saremmo arrivati a dama». Dall’Ugl sottolineano che la lunga trattativa è focalizzata su una più equa riorganizzazione, senza privilegi regalati dalla politica, «per questo – ha aggiunto Paesani – ci aspettiamo che con il nuovo sindaco non ci siano problemi a portarla a termine. Andiamo avanti per raggiungere il risanamento della holding, auspicando di trovare nel nuovo interlocutore saggezza e buoni propositi, non solo per i lavoratori ma per tutta la cittadinanza, trattandosi di servizi delicati ed essenziali». L’Ugl si augura infine di avere una «vera collaborazione costruttiva con Cozzolino, per la salvaguardia – hanno concluso – del personale e per dare ai cittadini dei servizi efficienti». 

ULTIME NEWS