Pubblicato il

"La nostra unica cambiale è con la città"

"La nostra unica cambiale è con la città"

Passaggio di consegne a Palazzo del Pincio. Antonio Cozzolino a colloquio per oltre due ore con il commissario straordinario Santoriello

CIVITAVECCHIA – Oltre due ore di colloquio tra Antonio Cozzolino e Ferdinando Santoriello. Con il neo sindaco che ha ringraziato il commissario straordinario per l’attività svolta in questi mesi, dicendosi pronto a lavorare al meglio per la città.
Questa mattina il passaggio ufficiale di consegne a Palazzo del Pincio, con Antonio Cozzolino che, indossando la fascia tricolore, si è seduto per la prima volta dietro la sua nuova scrivania dell’ufficio del primo cittadino.
«Partiamo per fortuna – ha spiegato il neo Sindaco – senza dover rendere conto a nessuno se non alla cittadinanza. La nostra unica cambiale, infatti, è con la città». E da qui ha deciso che bisognerà ripartire, da garantire quelle risposte che la città attende.
«L’incontro con il commissario Santoriello – ha spiegato Cozzolino – si è protratto a lungo, ma non poteva essere altrimenti: d’altronde la situazione è piuttosto delicata. Nonostante questo non vi sono state particolari sorprese. Sono convinto che con la collaborazione e la vicinanza di tutti i problemi potranno essere risolti».
E nel corso del tradizionale passaggio di consegne di questa mattina, oltre alla necessaria verifica di cassa insieme ai revisori dei conti, Cozzolino e Santoriello hanno affrontato quelle che sono le tematiche più importanti del momento.
Sotto la lente di ingrandimento la situazione economico finanziaria dell’ente. «Poi la questione Hcs – ha aggiunto il primo cittadino – la strada tracciata dal commissario straordinario è un ottimo punto di partenza, ci siamo confrontati in precedenza anche con sindacati e i lavoratori, auspicando la massima collaborazione. D’altronde, considerati i tempi, non è possibile neanche ripartire da zero».C’è poi la questione mercato, «piuttosto ingarbugliata ma da risolvere a breve – ha chiarito Cozzolino – verificheremo come stanno le cose 

"La nostra unica cambiale è con la città"con gli assessori e con i dirigenti».Si è parlato anche di alcune delle delibere assunte dal commissario prima della fine del mandato, con Cozzolino affiancato dalla squadra dei suoi assessori, compreso il vicesindaco Daniela Lucernoni.Intanto domani pomeriggio, come annunciato, è convocata la prima riunione di maggioranza, nel corso della quale si farà un punto della situazione e si programmeranno quelli che sono i prossimi passi da affrontare. Inizia quindi ufficialmente l’era Cinque Stelle, targata Cozzolino.

 
ULTIME NEWS