Pubblicato il

Sciopero e solidarietà a Torre Sud

Sciopero e solidarietà a Torre Sud

CIVITAVECCHIA – Terza giornata di sciopero della fame per i lavoratori e le lavoratrici della centrale di Torrevaldaliga Sud. Dopo aver devoluto, nella giornata di ieri, i propri pasti della mensa aziendale alla Caritas, oggi hanno scelto di donare i pasti agli utenti diversamente abili dell’Ass.Pro.Ha. del centro diurno “Arcobaleno”. Una forma di protesta che si unisce alla solidarietà. Perché di questo, in un momento difficile come quello attuale, c’è bisogno. «E noi siamo lieti – hanno spiegato i lavoratori – di aiutare con un contributo minimo chi più di ogni altro ha bisogno della solidarietà e del calore umano».
E hanno annunciato come nei prossimi giorni seguiranno iniziative analoghe, «perché la solidarietà – hanno aggiunto – è qualcosa che allo stesso tempo si dà e si riceve, e che è proprio nei momenti di maggior criticità che è necessario restare uniti affinché il vero spirito solidale prevalga sull’egoismo e sui sentimenti dettati dall’istinto e dalla disperazione di chi vive i momenti più difficili della propria vita».
E sempre questa mattina, alle 12, si sono portati di nuovo fuori i cancelli della centrale per protesta, arrivando anche ad issare sulla ciminiera uno striscione con scritto ‘‘315 esuberi’’: tanti, quelli indicati a livello nazionale da Tirreno Power.

ULTIME NEWS