Pubblicato il

In ricordo di Luca Santantonio

Luca SantantonioGli Accompagnatori Turistici Civitavecchiesi si uniscono all’immenso dolore della famiglia, per la tragica perdita di Luca Santantonio.

Caro Luca, solo due parole da noi colleghi accompagnatori turistici con i quali in diversi anni hai condiviso momenti lavorativi a volte piacevoli, altre volte duri, al porto di Civitavecchia, a Fiumicino e a Roma. Sei andato via troppo presto e il dolore è dentro ognuno di noi. Avremmo voluto condividere con te i problemi che ti hanno portato via per sempre, perché eri un amico per noi, non solo un collega. Siamo qui oggi per ricordare il tuo pacato sorriso, la tua serenità, la tua generosità, la tua precisione nel lavoro, i tuoi ottimi, famosi e buonissimi pranzi e cene di sushi! Quando hai cucinato per noi, tutti abbiamo gradito il tuo fantastico risotto al curry, da oggi si chiamerà risotto di Luca. Avevi sempre una parola buona per tutti e se c’era da dare una mano non ti tiravi indietro. La gentilezza che ti caratterizzava, ci accompagnerà ogni giorno… Noi tutti ricorderemo sempre il tuo dolce sorriso, la tua polo bianca, la giacca sul braccio e nella mano la paletta e il tuo blocco per gli appunti. Avremmo voluto chiederti perché lo tenevi sempre in mano, ma non lo sapremo mai. Domani mattina alle 6.45 vorremmo credere che tu sarai ancora con noi per affrontare un’altra giornata di lavoro… Non sarà così… Ma, caro Luca, ogni giorno aiuta ognuno di noi a portare alta quella paletta per far sì che un angelo buono cammini insieme a noi. Preghiamo tutti con infinito affetto per te… Sei uno di noi, e lo sarai sempre. Un abbraccio.

I tuoi colleghi

ULTIME NEWS