Pubblicato il

Tre giorni di festa in onore del volontariato

Dal 26 al 29 giugno l’importante iniziativa promossa dalle varie associazioni del territorio. Importante il contributo della Fondazione Cariciv

Dal 26 al 29 giugno l’importante iniziativa promossa dalle varie associazioni del territorio. Importante il contributo della Fondazione Cariciv

CIVITAVECCHIA – Una tre giorni dedicata al volontariato e alle associazioni che ogni giorno, per 365 giorni all’anno, spendono il loro tempo libero, e anche di più, per aiutare i più bisognosi. È la manifestazione promossa dalle varie associazioni del territorio, grazie al prezioso contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, che si svolgerà il 26, 28 e 29 giugno alla Marina. In tanti hanno risposto all’appello. Si parla di oltre 40 tra associazioni e cooperative provenienti non solo da Civitavecchia ma anche dai comuni limitrofi come sottolineato dal vice presidente del Ponte, Rossella De Paolis. Una sinergia che soddisfa l’avvocato Vincenzo Cacciaglia, della Fondazione Cariciv: «Come Fondazione – ha detto – cerchiamo di essere sempre vicini ai volontari e alle associazioni che con abnegazione dedicano il loro tempo libero e anche di più agli altri». «Ci stiamo impegnando in modo serio – ha detto il presidente della Comunità Mondo Nuovo, Sandro Diottasi – e speriamo che le istituzioni sappiano apprezzare il nostro impegno. Le istituzioni, infatti – ha aggiunto Diottasi – devono comprendere che il volontariato fa cose che dovrebbero essere fatte dalle istituzioni».
Un messaggio recepito forte e chiaro dal neo vice sindaco a cinque stelle, nonché assessore ai Servizi Sociali, Daniela Lucernoni che a nome di tutta l’amministrazione comunale ha aperto alla collaborazione con le associazioni: «Uno dei primi atti che avrei voluto creare era il coordinamento tra tutte le associazioni, ma mi avete preceduto – ha detto Lucernoni rivolgendosi ai volontari presenti nella sala conferenze della Fondazione Cariciv – Ma vi assicuro che dal canto suo l’amministrazione comunale è al vostro fianco e non può fare a meno del vostro contributo e della vostra collaborazione». Una collaborazione apprezzata ed elogiata anche dal direttore generale della Asl Roma F, Giuseppe Quintavalle: «La Asl ha sempre approvato e apprezzato questo concetto di solidarietà e per questo non posso che ringraziare chi ha ideato queste giornate (quest’anno dedicate a Gianluca Sposito, scomparso da pochi mesi, ndc) perché la collaborazione è importante».  La manifestazione si aprirà oggi (in occasione della Giornata Mondiale contro la droga, ndc) alle 17 con la presentazione presso il Centro di solidarietà Il Ponte in via Veneto 30/c e proseguirà sabato 28 giugno a Piazza degli Eventi con la partenza della pedalata, direzione Tarquinia; per poi terminare domenica 29 giugno alle 22.30 con le premiazioni dei vincitori delle varie competizioni e con i saluti finali dei promotori dell’iniziativa.
 

ULTIME NEWS