Pubblicato il

«Zingari sempre più pressanti, intervengano le forze dell’ordine»

Lettera di un nostro concittadino: «Non possiamo più sopportare che Civitavecchia sia rovinata»

Lettera di un nostro concittadino: «Non possiamo più sopportare che Civitavecchia sia rovinata»

Sono sempre di più le segnalazioni di zingari e ‘‘homeless’’ in città. Fra vagabondi, elemosinanti ed altro i cittadini stanno cominciando a perdere la pazienza.
Questa una lettera giunta alla nostra redazione circa questo problema:
«Con questa lettera chiedo alle redazioni riceventi di fare luce su una situazione che sta diventando pesante. Da molti anni a Civitavecchia siamo testimoni di vere e proprie ondate di zingari e nomadi in generale. Gli incontri con queste etnie non sono dei più piacevoli: è recente il caso di uno zingaro ad un semaforo che dopo aver ricevuto un ‘‘no’’ come risposta alla sua richiesta di soldi ha preso per la spalla l’automobilista cercando di rendersi simpatico e magari riuscire ad ottenere qualche centesimo. Questa situazione sta diventando indecente se non fastidiosa. Siamo spesso vittime di incontri di questo genere nei periodi di passaggio di queste persone, ma la domanda è: quanto ancora noi cittadini siamo disposti a sopportare vedendo questi incivili rovinare la nostra bella Civitavecchia? Cortesemente non ignorate questa lettera di indignazione poichè spero con tutto il cuore che le forze dell’ordine provvedano a renderci meno sgradevole il vivere la nostra città».

ULTIME NEWS