Pubblicato il

Antichi sapori e acquacotta in collina

ALLUMIERE. È iniziata ieri la sagra promossa dalla Contrada Polveriera. Il presidente Braccini: «Un programma vario per accontentare il pubblico di ogni età»

ALLUMIERE. È iniziata ieri la sagra promossa dalla Contrada Polveriera. Il presidente Braccini: «Un programma vario per accontentare il pubblico di ogni età»

ALLUMIERE – È iniziata ieri sera alla grande l’11^ Sagra degli Antichi Sapori e dell’acquacotta promossa dalla Polveriera. A suon di tamburini e con gran svolazzare di bandiere ad opera degli sbandieratori della Polveriera (campioni della piazza nel 2013) si è aperta la manifestazione dei rossoblu che promuove piatti tipici fatti a mano e la regina della cucina collinare ‘‘l’acquacotta’’. La festa continuerà staserà e si concluderà domani. «La nostra sagra è al centro del paese dando così modo a chi viene di vedere e apprezzare Allumiere, le sue bellezze e le sue attività commerciali – spiega il presidente della Polveriera, Aldo Braccini – offriamo un programma ricco e vario per accontentare tutti i gusti e il pubblico di ogni età. L’area ristoro è coperta, le pietanze sono realizzati con prodotti locali genuini, le porzioni sono abbondanti e i prezzi contenuti (non abbiamo aumentato i prezzi), tutto viene fatto al momento. Offriamo, poi, un menù ricco di piatti che ognuno può scegliere a suo piacimento». Si potrà scegliere fra due tipi di antipasto, 5 tipi di primo (acqua cotta, mentucciata, beghe, gnocchi fettuccine al tartufo), 4 tipi di secondi (trippa, spezzatino alla maremmana, fagioli con le cotiche, lumache), tre contorni (verdure grigliate, patatine fritte e insalata) e dolci (pizza brodosa, crostate e panna cotta). Stasera live dei ‘‘La llava’’ e della Trust Ever band, spettacoli per bambini e truccabimbi. Possibilità di gustare una delle quattro tipologie di birre artigianali. (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS