Pubblicato il

Avventori da ogni dove per la 7^ Sagra della bistecca

La presidente ceccarelli: «Il successo si deve al buon lavoro»

La presidente ceccarelli: «Il successo si deve al buon lavoro»

TOLFA – E si è chiusa con un successo anche la 7^ edizione della Sagra della bistecca promossa dal Rione Cappuccini. «Siamo stati bravissimi a cucinare e servire in fretta accontentando tutti – spiega soddisfatto la presidente dei biancoazzurri, Felicetta Ceccarelli – venerdì abbiamo avuto il pienone e sabato per fortuna abbiamo dato il via alle danze mangerecce già alle 19 cosicchè quando è iniziato il nubifragio tutti avevano mangiato. Quelli che stavano ancora con il cibo nel piatto si sono rifugiati in cucina e con tanta allegria li abbiamo rifoccilati distribuendo la pasta e la mentucciata e festeggiando insieme. Domenica, poi, visto il freddo abbiamo iniziato ancora una volta prima e così siamo riusciti ad accontentare gli amanti della carne e della nostra sagra». Il Rione Cappuccini ancora una volta ha accontentato i buongustai servendo carne e piatti di altissima qualità e ottenendo anche tanti complimenti. Tra gi avventori non solo i residenti dei Comuni limitrofi, ma anche molti toscani che hanno elogiato «l’ottimo sapore della carne e la perfetta cottura alla griglia». I Cappuccini, infatti, si continuano a distinguere perseguendo l’eccellenza e ponendosi come obiettivo anche la promozione del paese. A margine della parte mangereccia (insieme alla carne sono state servite penne alla cappuccinara e una mentucciata da 10 e lode; insalata, ciambelline dolci e cocomero il tutto bagnato con vino casereccio bianco o rosso e vari tipi di birre). I biancocelesti hanno dato vita a 2 visite guidate del centro storico di Tolfa e ad un’interessantissima escursione coordinata dallo storico Giovanni Padroni (anche delegato comunale) e dal consulente scientifico del museo tolfetano Giordano Iacomelli. Affollate le bancarelle dei tatuaggi temporanei (meta preferita dei bambini)e le due dei dolciumi. «Ancora una volta – conclude la presidente Ceccarelli – devo ringraziare tutta la squadra dei nostri cappuccinari che hanno dato come sempre il massimo per la buona riuscita della festa».
TOLFA – E si è chiusa con un successo anche la 7^ edizione della Sagra della bistecca promossa dal Rione Cappuccini. «Siamo stati bravissimi a cucinare e servire in fretta accontentando tutti – spiega soddisfatto la presidente dei biancoazzurri, Felicetta Ceccarelli – venerdì abbiamo avuto il pienone e sabato per fortuna abbiamo dato il via alle danze mangerecce già alle 19 cosicchè quando è iniziato il nubifragio tutti avevano mangiato. Quelli che stavano ancora con il cibo nel piatto si sono rifugiati in cucina e con tanta allegria li abbiamo rifoccilati distribuendo la pasta e la mentucciata e festeggiando insieme. Domenica, poi, visto il freddo abbiamo iniziato ancora una volta prima e così siamo riusciti ad accontentare gli amanti della carne e della nostra sagra». Il Rione Cappuccini ancora una volta ha accontentato i buongustai servendo carne e piatti di altissima qualità e ottenendo anche tanti complimenti. Tra gi avventori non solo i residenti dei Comuni limitrofi, ma anche molti toscani che hanno elogiato «l’ottimo sapore della carne e la perfetta cottura alla griglia». I Cappuccini, infatti, si continuano a distinguere perseguendo l’eccellenza e ponendosi come obiettivo anche la promozione del paese. A margine della parte mangereccia (insieme alla carne sono state servite penne alla cappuccinara e una mentucciata da 10 e lode; insalata, ciambelline dolci e cocomero il tutto bagnato con vino casereccio bianco o rosso e vari tipi di birre). I biancocelesti hanno dato vita a 2 visite guidate del centro storico di Tolfa e ad un’interessantissima escursione coordinata dallo storico Giovanni Padroni (anche delegato comunale) e dal consulente scientifico del museo tolfetano Giordano Iacomelli. Affollate le bancarelle dei tatuaggi temporanei (meta preferita dei bambini)e le due dei dolciumi. «Ancora una volta – conclude la presidente Ceccarelli – devo ringraziare tutta la squadra dei nostri cappuccinari che hanno dato come sempre il massimo per la buona riuscita della festa».
Rom. Mos.

ULTIME NEWS