Pubblicato il

Al Bambin Gesù arriva Lokomat

Il nuovo robot per la riabilitazione pediatrica sarà presentato stamattina

Il nuovo robot per la riabilitazione pediatrica sarà presentato stamattina

S. MARINELLA – Questa mattina alle 11,30 all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, si terrà la presentazione del nuovo robot “Lokomat”, uno strumento per la riabilitazione motoria pediatrica, donato dalla Fondazione Roma alla sede del Bambino Gesù di Santa Marinella. Interverranno il presidente della Fondazione Roma, Francesco Maria Emanuele, il presidente dell’Ospedale Giuseppe Profiti, il sindaco Roberto Bacheca, il Vescovo di Porto Santa Rufina monsignor Gino Reali e il responsabile del reparto nueroriabilitazione pediatrica del Bambino Gesù Enrico Castelli che illustrerà l’importanza dell’utilizzo del Lokomat per il trattamento riabilitativo delle patologie congenite ed acquisite del sistema nervoso e muscolo-scheletrico. Seguirà la visita guidata al laboratorio con la dimostrazione dell’utilizzo del Lokomat e degli altri  dispositivi robotici presenti. Il Lokomat è una macchina per i trattamenti innovativi nella riabilitazione delle persone con lesioni del midollo spinale, prova di un nuovo sistema robotico esoscheletrico che sarà da oggi disponibile all’ospedale. Il robot è stato testato anche dal chirurgo Toniolo che nel 2011 subì una lesione al midollo spinale in seguito ad un grave incidente stradale. L’esoscheletro assomiglia ad una sorta di giacca subacquea che, una volta indossata, attraverso dei sensori di movimento, aiuta la persona con lesione del midollo spinale a camminare su pavimento e strada. E’ un’evoluzione del robot sviluppato in Svizzera ed utilizzato al Centro mielolesioni per il cammino assistito su tapis roulant. E’ nato nel 2007 attraverso l’Istituto di Biorobotica del Sant’Anna per comprendere i meccanismi di recupero motorio delle persone con mielolesioni con nuovi metodi scientifici. (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS