Pubblicato il

Torna a riunirsi il welfare dei marittimi

Torna a riunirsi il welfare dei marittimi

CIVITAVECCHIA – Mettere sullo stesso piano istituzioni e volontariato, con un unico obiettivo comune: garantire la massima accoglienza anche ai marittimi. Perché non ci sono soltanto i turisti che sbarcano in un porto; esiste un’altra realtà, con circa un milione di marittimi che lavorano a bordo delle navi e che, ogni anno, scalano il porto cittadino. A loro guarda il comitato del Welfare dei marittimi, che si è riunito ieri mattina al Centro Storico Culturale di Forte Michelangelo. Un progetto importante, come ha sottolineato il comandante del Porto Giuseppe Tarzia. «Abbiamo reso nuovamente operativo il comitato locale – ha spiegato – e dobbiamo dire grazie per la partecipazione delle istituzioni, Autorità Portuale e Comune in prima linea, oltre all’apostolato del Mare, alla Stella Maris e a tutto il cluster». A settembre la prossima riunione per rendere operativo il progetto.

ULTIME NEWS